lunedì 05 dicembre | 04:08
pubblicato il 01/ago/2013 19:47

Adr: forte preoccupazione su Alitalia. Alla compagnia servono 300 mln

Adr: forte preoccupazione su Alitalia. Alla compagnia servono 300 mln

(ASCA) - Roma, 1 ago - Adr e' preoccupata per la situazione di Alitalia per gli eventuali impatti sui piani di investimento della societa' di gestione degli aeroporti di Roma alla luce del nuovo piano strategico della compagnia che tra i prerequisiti mostra una necessita' di ulteriori 300 milioni entro fine 2013. ''Permane una situazione di forte preoccupazione sui possibili sviluppi di Alitalia nel breve termine e sulle prospettive di medio/lungo termine in relazione alla situazione finanziaria esposta dalla societa''.

Adr infatti sottolinea che ''la presenza in continuita' di un Hub carrier rimane difatti un elemento essenziale per l'implementazione del progetto di sviluppo infrastrutturale di Fiumicino come attualmente previsto''. Adr dunque ''monitorera' con attenzione l'evoluzione a breve di Alitalia'' e tuttavia ''continuera' nella strategia di sviluppare rapporti con vettori e destinazioni intercontinentali, in particolare in quelle aree geografiche a maggiore potenziale di crescita''. Al tempo stesso Adr procedera' al consolidamento dell'attuale offerta di breve-medio raggio verso destinazioni premium e all'avvio di nuove rotte attualmente non servite''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari