giovedì 19 gennaio | 21:00
pubblicato il 09/lug/2013 19:29

Acqua: D'Angelis, convocheremo regioni per interventi infrastrutturali

(ASCA) - Roma, 9 lug - ''I dati presentati oggi da Federutility sul grave deficit infrastrutturale nel settore degli acquedotti e della depurazione sono un allarme serio che il governo prende molto sul serio. In un terzo del nostro Paese mancano fognature e depurazione e in particolare al Sud l'acqua arriva anche a turni dopo giorni, condizioni inaccettabili da Paese in via di sviluppo. L'inquinamento del 40% di fiumi e laghi produce emergenze e presto produrra' anche sanzioni euopee che saranno un vero salasso per lo Stato e le Regioni, pari a 700 milioni l'anno e al taglio di alcuni fondi Ue fino alla conquista della depurazione''. Lo afferma il Sottosegretario alle Infrastrutture e Trasporti, Erasmo D'Angelis che ha partecipato al convegno di oggi a Federutility con il presidente dell'Autorita' nazionale Aeeg Guido Bortoni e al Ministro dell'Ambiente Andrea Orlando. ''Convocheremo - aggiunge D'Angelis - le Regioni e le aziende per far ripartire interventi infrastrutturali urgenti per rendere universale il servizio in tutta l'Italia, rottamare o riparare 170.000 km di reti e posarne almeno altre 50.000.

Abbiamo chiesto all'Autorita nazionale dell'Energia elettrica e gas, che dal dicembre 2011 controlla e regola il settore, di elaborare una tariffa definitiva sostenibile per gli investimenti necessari e che tuteli gli utenti deboli. Dovra' essere necessariamente accompagnata da una quota di risorse pubbliche e dall'utilizzo di strumenti innovativi come gli Hydrobond. Cio' sarebbe ossigeno anche per l'occupazione e aprire velocemente 480 cantieri per 4.8 miliardi di euro gia' finanziati a livello locale dalle principali aziende idriche''. D'Angelis inoltre chiede all'Autorita' nazionale pubblica e indipendente che aggiunga anche la parola ''acqua''nel logo:''E' importante farlo anche per tranquillizzare l'opinione pubblica sul controllo e la proprieta' pubblica del bene comune''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale