domenica 19 febbraio | 18:28
pubblicato il 17/mar/2014 19:21

Acli all'Expo 2015 per fare squadra sull'agricoltura cooperativa

Associazione cattolica avrà un posto nella Cascina Triulza

Acli all'Expo 2015 per fare squadra sull'agricoltura cooperativa

Milano (askanews) - Le Acli sono da settant'anni un avamposto della Chiesa cattolica nel mondo del lavoro italiano, ma all'Expo 2015, dove saranno presenti insieme a decine di altre associazioni della società civile all'interno della Cascina Triulza, vogliono portare valori difesi anche dai laici, come la tutela in tutto il mondo dei diritti degli agricoltori attraverso il modello, molto italiano, della cooperativa. Paolo Petracca, responsabile Acli per l'esposizione universale di Milano: "Noi abbiamo dei programmi sugli stili di vita sostenibili, sul nuovo modello di sviluppo, sull'agricoltura sociale, sull'agricoltura in forma cooperativa, sulla cooperazione internazionale, perché siamo un'organizzazione ad ampio spettro e cercheremo di portare tutto ciò, compresa la formazione professionale, dentro la Cascina Triulza, con un unico filo rosso: la dignità della persona". Un punto di sintesi che può aiutare molti Paesi, come avvenne nell'Italia del Dopoguerra, nella delicata transizione da un'economia prevalentementa agricola a un sistema fondato sull'industria e sul terziario.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia