lunedì 20 febbraio | 01:23
pubblicato il 05/giu/2014 11:50

Acea: Marino, 15 mln per far posto a nomine ogni genere

(ASCA) - Roma, 5 giu 2014 - ''Le spese effettuate dalla societa' in stridente contrasto con l'allegata motivazione di aver 'dovuto' posticipare al 5 giugno 2014 l'assemblea richiesta dal socio per ragioni economicita' nell'accorpamento dell'assemblea con quella per l'approvazione del bilancio''. Cosi' il sindaco di Roma, Ignazio Marino, nel corso del suo intervento dinanzi all'assemblea degli azionisti di Acea in corso a Roma al centro congressi La Fornace.

Il sindaco ha stilato un elenco delle spese. ''La societa' - ha detto - ha speso circa quindici milioni di euro (di liquidazione per risoluzioni anticipate) per fare posto a nomine di ogni genere. Come risulta dal suo stesso sito distribuisce contributi a pioggia a soggetti e iniziative dei piu' disparati generi; ha ristrutturato le stanze di amministratori per decine di migliaia di euro; ha incaricato ben due prestigiosissimi studi legali per esaminare e cercare di contestare la richiesta di convocazione del socio di maggioranza, convocazione che ha poi dovuto disporre esattamente per come era stata richiesta''.

Di qui la richiesta del sindaco: ''Roma Capitale chiede di porre al voto la riduzione del Cda a 7 componenti con conseguente decadenza dell'intero consiglio''.

bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia