giovedì 23 febbraio | 12:43
pubblicato il 10/lug/2014 13:44

Acea: Irace, con nuovo sistema stop a bollette pazze

(ASCA) - Roma, 10 lug 2014 - ''E in programma un'iniziativa che sostituira' i sistemi informatici. Dal 1* settembre questa attivita' comincera' e si concludera' nell'arco di 18 mesi''. Lo ha assicurato il nuovo Ad di Acea Alberto Irace, in merito alle bollette pazze, al termine di una visita nella sede dell'azienda del sindaco Ignazio Marino e del presidente di Acea Catia Tomasetti. ''Non esistono aziende al mondo che possono sostituire sistemi informatici in un periodo inferiore a questo'', ha aggiunto Irace.

''Il tema delle bollette pazze - ha aggiunto - e' molto complesso. Si tratta di effettuare misure per 1 milione e 700mila misuratori circa e fatturare puntualmente. Abbiamo fatto un accordo con Sap, lo standard mondiale delle utility, e sostituiremo gli attuali sistemi informatici con lo standard. Questo richiedera' del tempo. C'e' massimo impegno su questo - ha assicurato Irace -. Credo che in Acea ci sono tutte le condizioni per migliorare l'efficienza delle nostre prestazioni agli utenti''.

bet/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech