domenica 22 gennaio | 03:01
pubblicato il 25/set/2014 14:35

Accordo Sace-Confindustria Marmomacchine per potenziare export

Esportazioni settore marmo in 2013 hanno raggiunto 2,4 mld (ASCA) - Roma, 25 set 2014 - Accordo di collaborazione Confindustria Marmomacchine e Sace per rafforzare la competitivita' e la capacita' di penetrare nuovi mercati delle aziende della filiera marmifera e dei settori collegati.

"Questo comparto - spiega una nota - che trova in Confindustria Marmomacchine una rappresentanza di eccellenza, con ben 300 aziende associate tra produttori di marmi, graniti e pietre ornamentali e macchinari per la loro lavorazione, vanta un buon posizionamento sui mercati internazionali, con un export che, nel solo 2013, ha raggiunto i 2,4 miliardi di euro e che, nei primi sei mesi del 2014, ha gia' segnato una crescita delle vendite estere sia di marmi (+3,7%) sia di tecnologie lapidee (+7%).

Obiettivo dell'accordo e' far crescere ulteriormente il fatturato export della filiera orientandolo sempre piu' verso i mercati trainanti per la domanda di tecnologia e nuovi investimenti, e consentendo di migliorare i flussi di incasso e di offrire condizioni di pagamento competitive.

Red/Rbr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4