domenica 04 dicembre | 09:11
pubblicato il 06/giu/2016 11:39

Acciaio, anche gli Usa attaccano la Cina sul dumping

Lew: "Falsano i mercati globali, riducano acciaio e alluminio"

Acciaio, anche gli Usa attaccano la Cina sul dumping

Roma, 6 giu. (askanews) - Anche gli Stati Uniti lanciano accuse alla Cina sulla questione della concorrenza sleale e del dumping nel settore dell'acciaio, afflitto da un eccesso di capacità produttiva a livello globale ma soprattutto proprio nel gigante asiatico. "Coerentemente con le riforme della Cina, gli Stati Uniti sostengono gli sforzi per ridurre gli eccessi di capacità e lasciare che siano le forze di mercato a determinare gli investimenti", ha affermato il segretario di Stato al Tesoro Jacob Lew, puntando il dito contro "gli eccessi" cinesi "che falsano i mercati globali".

La questione dell'acciaio cinese è da tempo al centro di una disputa con l'Unione europea ed è stato anche determinate affar lievitare il fronte degli ostili nell'Ue al riconoscimento dello status di economia di mercato al Dragone.

Gli europei accusano i cinesi di non ristrutturare la loro siderurgia e di scaricare invece i loro eccessi produttivi sul mercato mondiale con prodotti sotto costo, che costringono a ristrutturare nelle altre aree economiche.

Lew per parte sua ha affermato come sia "cruciale" in Cina procedere ad una riduzione delle capacità produttive "incluso su acciaio e alluminio". (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari