domenica 04 dicembre | 11:11
pubblicato il 18/nov/2013 12:00

Abi:entro prossimo febbraio eliminate barriere in pagamenti euro

Comitato per migrazione a Sepa sollecita parti a preparare Paese

Abi:entro prossimo febbraio eliminate barriere in pagamenti euro

Milano, 18 nov. (askanews) - La Sepa, l'area unica dei pagamenti in euro, rappresenta un'opportunità per tutti i soggetti coinvolti: entro il primo febbraio 2014 le barriere fra i paesi partecipanti al progetto verranno eliminate, per creare un mercato integrato dei pagamenti fra 33 paesi e per oltre 500 milioni di cittadini che avranno a disposizione bonifici e addebiti diretti armonizzati. In vista dell'ormai imminente scadenza per il completamento della migrazione agli strumenti paneuropei di pagamento e addebiti - si legge in una nota dell'Abi - il Comitato nazionale per la migrazione alla Sepa sollecita tutte le parti interessate - prestatori di servizi di pagamento, imprese, pubbliche amministrazioni - a intensificare le attività volte ad assicurare la preparazione del Paese a questo importante appuntamento.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari