domenica 26 febbraio | 13:23
pubblicato il 14/mar/2013 09:16

Abi: Sabatini, prestiti superiori a raccolta domestica per 160 mld

Abi: Sabatini, prestiti superiori a raccolta domestica per 160 mld

(ASCA) - Roma, 14 mar - ''Le banche italiane continuano a impiegare presso famiglie e imprese piu' di quanto raccolgono dai residenti e questa differenza vale oltre 160 miliardi''.

E' quanto sottolinea il direttore generale dell'Abi, Giovanni Sabatini, ai microfoni dell'Economia prima di tutto' su Radio1 Rai. ''Le banche italiane hanno visto ridursi fino ad azzerarsi la raccolta sui mercati internazionali, aumentare i costi di questa raccolta, peggiorare la qualita' che oggi e' tutta spostata sul breve temrine, e aumentare il rischio di credito, le sofferenze sono piu' che raddoppiate a oltre 126 miliardi. Infine, i maggiori vincoli determinati dalle nuove regole di capitali. In questo contesto non e' facile che il credito possa aumentare''.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech