domenica 04 dicembre | 19:39
pubblicato il 15/ott/2013 15:00

Abi: prestiti ancora in calo a settembre -3,8%

Abi: prestiti ancora in calo a settembre -3,8%

(ASCA) - Roma, 15 ott - Ancora in calo i finanziamenti alle famiglie e alle imprese nel mese di settembre, con una riduzione del 3,8% rispetto a settembre 2012 . L'andamento e' in linea con l'evoluzione delle principali grandezze macroeconomiche (Pil e Investimenti). A settembre 2013 l'ammontare dei prestiti alla clientela erogati dalle banche operanti in Italia, ammonta a 1.864 miliardi di euro ed e' nettamente superiore all'ammontare complessivo della raccolta da clientela, pari 1.728 miliardi di euro.

E' quanto sottolinea il Rapporto Abi, diffuso oggi. Se si consideri la disaggregazione per durata, L'Abi rileva come il segmento a breve termine (fino a 1 anno) ha segnato una variazione annua di -3,3% (-6,2% ad agosto 2013), mentre quello a medio e lungo termine (oltre 1 anno) ha segnato una variazione di -2,8% (-2,5% ad agosto 2013). Ad agosto 2013 ''si conferma inoltre la flessione dell'andamento dei finanziamenti alle imprese, prossima allo zero anche l dinamica dei prestiti alle famiglie. In particolare la flessione della dinamica dei prestiti alle imprese non finanziarie e' del 4,6% (4,1% a luglio), che si confronta con -1,8% di agosto 2012.

ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari