martedì 06 dicembre | 13:19
pubblicato il 17/dic/2013 12:00

Abi: peggiorano ancora prestiti famiglie-imprese, novembre -4%

A ottobre -3,7%. Pesa andamento negativo di Pil e investimenti

Abi: peggiorano ancora prestiti famiglie-imprese, novembre -4%

Roma, 17 dic. (askanews) - Peggiorano ancora i prestiti delle banche a famiglie e imprese. A novembre, secondo il rapporto mensile dell'Abi, la dinamica dei finanziamenti ha segnato -3,99% rispetto allo stesso mese dell'anno scorso, dopo il -3,7% di ottobre. L'ammontare in valore assoluto, però, tra ottobre e novembre è rimasto invariato. L'andamento, sottolinea l'associazione bancaria, "risente del persistere della negativa evoluzione delle principali grandezze macroeconomiche (Pil e investimenti)". Dalla fine del 2007, prima dell'inizio della crisi, a oggi i "prestiti all'economia sono passati da 1.673 a 1.851 miliardi, quelli a famiglie e imprese da 1.279 a 1.426 miliardi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
L.Bilancio
L.Bilancio, Dijsselbloem: ora impossibile chiedere misure extra
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Ricerca, scoperta una pianta erbacea che va in letargo per stress
Scienza e Innovazione
Pakistan, sta morendo avvelenato il più grande lago del paese
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni