venerdì 09 dicembre | 16:21
pubblicato il 19/gen/2015 17:52

Abi: crescono prestiti e mutui, ma anche le sofferenze

Il bollettino dell'Associazione bancaria italiana

Abi: crescono prestiti e mutui, ma anche le sofferenze

Roma (askanews) - Crescono i prestiti e i mutui, ma anche le sofferenze. E' un bilancio a luci e ombre quello stilato nel suo ultimo bollettino dall'Abi. Secondo i dati diffusi dall'Associazione bancaria italiana torna positiva la dinamica dei prestiti delle banche a famiglie e imprese. A dicembre il totale dei finanziamenti mostra una variazione annua lievemente positiva, +0,1% che si confronta con un -0,4% del mese precedente e un -4,5 a novembre 2013 quando era stato toccato il picco negativo.

In termini di nuove erogazioni di mutui per l'acquisto di immobili, nei primi undici mesi del 2014 si è registrato un incremento annuo del +31,2%, mentre, nello stesso periodo, anche il flusso delle nuove operazioni di credito al consumo ha segnato un incremento su base annua del 10,2%.

Continua intanto anche a novembre la crescita delle sofferenze. Secondo i dati dell'Abi nel mese in esame le sofferenze lorde sono risultate pari a oltre 181 miliardi di euro, rispetto ai 179,3 miliardi di ottobre.

Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina