lunedì 20 febbraio | 05:28
pubblicato il 23/ott/2015 15:56

Abi: con ddl stabilità più investimenti, banche pronte a prestiti

Patuelli: manovra per crescita, problema oggi è prudenza imprese

Abi: con ddl stabilità più investimenti, banche pronte a prestiti

Roma (askanews) - La legge di stabilità favorirà gli investimenti delle imprese e le banche sono pronte a offrire più credito per rafforzare la crescita. Lo sostiene il presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, secondo cui le norme del ddl "che incoraggiano gli investimenti possono produrre una forte richiesta di denaro da parte delle imprese. Perchè oggi il problema principale non è più quello delle banche che stanno attente: il problema principale è la prudenza delle imprese a investire".

Il ddl approvato dal governo, ha sottolineato Patuelli in un'intervista ad Askanews, "è costruttivo per la ripresa sia in termini operativi sia in termini psicologici: è una manovra per la crescita. La misura che mi sembra più utile è quella rivolta a tutte le imprese che incentiva fiscalmente i nuovi investimenti: è un elemento di incoraggiamento, per le imprese di ogni genere e natura, a pensare e lavorare per la ripresa. E le banche non aspettano altro".

Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia