domenica 26 febbraio | 09:59
pubblicato il 18/giu/2014 13:50

Abi: banche italiane penalizzate dal fisco nel contesto europeo

Abi: banche italiane penalizzate dal fisco nel contesto europeo

+++Consegnato un dossier al ministro Padoan. ''Nessun privilegio'' ma la richiesta che gli istituti italiani non siano penalizzati+++ (ASCA) - Roma, 18 giu 2014 - Eliminare le ''discriminazioni'' fiscali che penalizzano le banche italiane nel contesto europeo. E' la richiesta avanzata dall'Abi che ha consegnato al ministro dell'economia Pier Carlo Padoan un dossier per evidenziare le penalizzazioni degli istituti italiani rispetto agli altri paesi europei. ''Non c'e' nessuna richiesta di alcun privilegio - ha detto il presidente Abi Antonio Patuelli - ma solo la richiesta che le banche operanti in Italia non subiscano discriminazioni rispetto alle banche che operano in altri paesi''.

''Se rimanessero - ha aggiunto Patuelli - delle difformita' di natura fiscale, esploderebbero delle contraddizioni con ricadute gravi su tutto il mondo produttivo e occupazionale''.

eco/tmn/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech