martedì 28 febbraio | 02:28
pubblicato il 25/giu/2013 14:42

Abi: assegnati i premi per l'innovazione nei servizi bancari (1Upd)

Abi: assegnati i premi per l'innovazione nei servizi bancari (1Upd)

(ASCA) - Roma, 25 giu - Per il terzo anno consecutivo, il Premio Abi per l'innovazione nei servizi bancari partecipa al Premio dei Premi, il riconoscimento promosso dal Governo per valorizzare le migliori capacita' innovative e creative di aziende, universita', amministrazioni, enti o singoli.

Il Premio dei Premi - assegnato ogni anno ai migliori progetti d'innovazione del settore bancario, dell'industria, dei servizi, dell'universita', della pubblica amministrazione e del terziario - e' stato consegnato a Banca Mediolanum, BNL-BNP Paribas, Webank e UBI Banca. Le quattro banche - vincitrici del Premio Abi per l'innovazione - sono state ricevute per la cerimonia di premiazione che si e' svolta oggi presso la sede del CNR, alla presenza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, e del Ministro dell'Istruzione, Universita' e Ricerca, Maria Chiara Carrozza. A ritirare il premio Ennio Doris, Presidente Banca Mediolanum; Carlo Gagliardi, Presidente Consiglio di Amministrazione Webank; e Franco Polotti, Presidente Consiglio di Gestione UBI Banca.

Per la Bnl (Gruppo Bnp Paribas) che ha ricevuto oggi il Premio Nazionale per l'Innovazione per il Progetto ''Reti d'Impresa'', ha ritirato il riconoscimento Paolo Alberto De Angelis, vicedirettore generale di BNL e responsabile della Divisione Corporate della Banca. Il Progetto Reti d'Impresa s'inserisce, infatti, nella attivita' che BNL svolge a favore del mondo delle aziende ed e' stato premiato per ''essersi posto l'obiettivo di proporre iniziative concrete alle Reti d'impresa e per aver facilitato l'aggregazione delle aziende con impatti positivi sull'economia del territorio delle realta' coinvolte. Lo sviluppo di prodotti di finanziamento mirati alle Reti d'impresa puo' rappresentare uno strumento di crescita e competitivita' del sistema Italia grazie a nuove modalita' di coinvolgimento e dialogo tra diversi soggetti e organizzazioni dell'ecosistema dell'innovazione a livello nazionale''.

La Banca e' particolarmente attiva nel favorire la creazione e diffusione delle reti d'impresa: BNL, ad esempio, ha recentemente sottoscritto con BEI un plafond da 25 milioni di euro dedicato ad un sempre maggiore sviluppo di tale forma di aggregazione e promuove la collaborazione tra le singole imprese, dedicando alle migliori iniziative forme di credito e processi di valutazione innovativi.

com-ram

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech