domenica 22 gennaio | 14:21
pubblicato il 18/giu/2013 15:29

Abi: al via piano d'azione 'banche per la cultura'

(ASCA) - Roma, 18 giu - Un piano d'azione a sostegno dell'arte e della cultura messo a punto dall'Abi e dalle banche per dare il proprio contributo di settore alla tutela e alla valorizzazione dell'immenso patrimonio storico-artistico nazionale. E' il progetto ''Le banche per la cultura'' presentato oggi a Roma dal Presidente dell'Abi, Antonio Patuelli.

Si tratta, spiega l'Associazione bancaria, di ''un pacchetto di 10 iniziative da realizzare nei prossimi due anni, che vanno dalla realizzazione di un Museo Virtuale con gli oltre 300 mila capolavori custoditi nelle collezioni private delle banche italiane ai restauri; dal Festival nazionale per avvicinare i piu' giovani all'arte all'apertura al pubblico di studiosi e studenti della Biblioteca dei volumi d'arte pubblicati delle banche dal 1861 a oggi. Senza dimenticare iniziative consolidate come Invito a Palazzo, la giornata nazionale di apertura dei palazzi storici delle banche, che quest'anno giunge alla dodicesima edizione''.

''Per le banche italiane - ha detto Patuelli - la cultura e' valore fondamentale su cui poggia l'identita' e la storia nazionale, ma anche un volano strategico su cui puntare per riportare il Paese sul sentiero della crescita''. L'Italia e' la nazione con il maggior numero di siti inclusi nella lista dei patrimoni dell'umanita' e tuttavia e' ancora ultima in Europa per investimenti pubblici in cultura con l'1,1% contro una media europea del 2,2% (Eurostat su dati 2011).

''In una fase economica ancora complessa - ha detto il Presidente dell'Abi - le sinergie tra interventi pubblici e sostegni privati sono fondamentali per costruire un vero e proprio ''sistema Italia' per la promozione di arte e cultura. Anche per questo, nel solco della lunga tradizione del mecenatismo bancario, il nostro settore contribuisce al restauro, alla conservazione e alla tutela del patrimonio artistico nazionale, promuovendo e sponsorizzando anche manifestazioni e progetti culturali. Il piano, che presentiamo oggi, va in questa direzione e si aggiunge a quanto gia' fatto singolarmente dalle banche per lo sviluppo culturale del Paese''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4