lunedì 05 dicembre | 09:27
pubblicato il 22/lug/2014 15:06

Abi: a maggio sofferenze su prestiti a 168,6 mld. Nuovo picco storico

(ASCA) - Roma, 22 lug 2014 - Nuovo record di sempre per le sofferenze bancarie che a maggio, con la rischiosita' dei prestiti in Italia ulteriormente cresciuta, hanno raggiunto quota 168,6 miliardi di euro rispetto ai 166,5 miliardi di aprile e circa 32,9 miliardi in piu' rispetto a fine maggio 2013 (+24% annuo). E' quanto e' emerso dal rapporto mensile dell'Abi.

Il rapporto sofferenze lorde su impieghi e' salito all'8,9% a maggio (era al 6,9% un anno prima e al 2,8% a fine 2007), top da ottobre 1998. Il valore ha raggiunto un picco del 15,1% per i piccoli operatori economici, il 14,5% per le imprese mentre per le famiglie e' al 6,6%.

eco/tmn 22-LUG-14 15:00 NNNN 20140722_00338 4 eco gn00

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari