sabato 25 febbraio | 08:35
pubblicato il 14/mar/2013 12:03

ABB: vince Premio Innovazione 2013 della rivista Focus

(ASCA) - Roma, 14 mar - ABB si e' aggiudicata il premio assegnato dalla rivista Focus nell'ambito del suo concorso ''Premio Innovazione 2013'', iniziativa arrivata alla seconda edizione dedicata alle aziende che hanno saputo innovarsi e innovare i propri prodotti sia sul fronte della tecnologia che della sostenibilita'. Tutte le aziende iscritte e i loro prodotti o progetti innovativi sono stati presentati ai lettori e utenti web della rivista, che hanno quindi votato online le soluzioni vincitrici tra quelle proposte. I votanti sono stati 25.000 e hanno espresso 45.000 voti, visitando per 100.000 volte le pagine dei prodotti in concorso.

La premiazione si e' svolta presso il Politecnico di Milano e ha visto ABB premiata in entrambe le categorie previste dal concorso, Innovazione e Green. Paolo Leone, Responsabile Country Marketing and Sales di ABB Italia, che ha ritirato il premio assegnato nella sezione Innovazione ha commentato che ''ABB e' sempre stata molto attenta sia all'innovazione tecnologica che all'impatto ambientale e siamo quindi onorati di aver ricevuto questi premi. Oggi la mobilita' elettrica si trova ad un punto di potenziale svolta come dimostra il ruolo che le viene riconosciuta in questi giorni al Motor Show di Ginevra Poiche' ABB non opera nel campo automobilistico ma nel mondo dell'energia e dell'automazione, ci stiamo occupando di operare per superare le barriere all'ingresso della mobilita' elettrica: l'infrastruttura e i tempi di ricarica. Stiamo gia' operando in diversi Paesi per costruire ampie reti infrastrutturali, composte sia da colonnine a ricarica convenzionale che rapida, come in Austria, Irlanda del Nord, Danimarca ed Estonia dove la rete e' gia' una realta' fatta di 165 punti di ricarica collegate via internet per consentire la supervisione e la gestione . Le tecnologie innovative sono gia' disponibili: e' necessario ora fare scelte appropriate affinche' anche nel nostro Paese le si possa applicare con successo''.

Eliana Baruffi, Corporate Communications Manager di ABB Italia, ritirando il premio della sezione Green ha sottolineato che ''su 18 progetti presentati dal concorso, 5 riguardavano la mobilita', tema molto sentito da tutti noi che vorremmo vedere le nostre citta' evolvere verso un concetto di Smart City. Tra le priorita' di una Smart City c'e' sicuramente la gestione del traffico e dell'impatto ambientale della mobilita'. Per noi la Smart City e' infatti il luogo in cui, grazie alla tecnologia, alla partecipazione, all'informazione e alle infrastrutture, si puo' agire sul miglioramento della qualita' della vita dei cittadini.

L'infrastruttura di carica dei veicoli elettrici e' parte integrante di questa visione, consentendo il superamento di alcune barriere all'adozione dell'auto elettrica quali i tempi di ricarica e la loro dislocazione e disponibilita' sul territorio. Ritiriamo questo premio come incoraggiamento a noi e a tutti i player che stanno lavorando con noi ad un futuro sostenibile delle nostre citta'''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Germania
Cina primo partner commerciale della Germania: scalzati Usa
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech