martedì 17 gennaio | 14:07
pubblicato il 11/feb/2012 15:22

A2A/ Tabacci: Con Brescia possiamo scendere sotto il 56%

Non serve per il controllo. Poi, possiamo parlare con Iren

A2A/ Tabacci: Con Brescia possiamo scendere sotto il 56%

Milano, 11 feb. (askanews) - "L'idea di scendere non mi sembra una cosa da sbandati. Non credo che si debba avere il 56% per mantenere il controllo". E' quanto ha detto Bruno Tabacci, assessore al Bilancio del Comune di Milano, parlando della quota di maggioranza detenuta con Brescia in A2A. "Poi - ha aggiunto durante un convegno cui ha preso parte Piero Fassino, sindaco di Torino, azionista di Iren - possiamo parlare con Iren".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa