domenica 22 gennaio | 12:02
pubblicato il 15/mag/2014 12:31

A2A: nel primo trimestre utile a +5,3% ad 80 mln euro

(ASCA) - Roma, 15 mag 2014 - Approvato dal consiglio di Gestione il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2014 di A2A SpA. L'Utile Netto, in crescita del 5,3%, ha raggiunto gli 80 milioni di euro. L'Indebitamento Finanziario Netto, pari a 3.721 milioni di euro, si e' ridotto di ulteriori 153 milioni di euro. Il trimestre si e' dunque caratterizzato per un ulteriore calo del debito netto della societa' (per il settimo trimestre consecutivo) e un incremento dell'utile netto. La marginalita' industriale (Ebitda), sottolinea A2A, al netto degli effetti sulle vendite di energia per usi riscaldamento (calore e gas) derivanti dalle elevate e anomale temperature registrate nel primo trimestre dell'anno, e' risultata in linea con quella del corrispondente trimestre del 2013.

Tali risultati sono stati conseguiti anche grazie all'ulteriore contributo positivo del piano di efficienza operativa in corso, che ha consentito di contrastare la situazione congiunturale nel settore elettrico che permane molto negativa. In questo comparto, la domanda nazionale e' risultata in calo per il decimo trimestre consecutivo (-3,7%) e i prezzi di mercato nel periodo sono stati inferiori di oltre 10 euro/MWh (-18%) e di 29 euro/MWh (-36%) rispetto ai corrispondenti periodi del 2013 e del 2012.

Il Margine Operativo Lordo e' risultato pari a 305 milioni di euro (328 milioni di euro nel primo trimestre 2013). La contrazione di 23 milioni di euro include gli effetti connessi alle alte temperature quantificabili in circa 20 milioni di euro, nonche' quelli relativi alla scadenza (da ottobre 2013) dell'incentivo CIP6 sulle produzioni di energia elettrica del termovalorizzatore di Brescia, per 11 milioni di euro. Tali impatti sono stati parzialmente compensati da una efficace gestione ordinaria. red-gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4