sabato 10 dicembre | 14:16
pubblicato il 03/apr/2015 17:52

A Wall Street maxi-stipendi ai banchieri, 90 mln a John Stumpf

In Europa retribuzioni "congelate", 11 milioni a Ermotti di Ubs

A Wall Street maxi-stipendi ai banchieri, 90 mln a John Stumpf

Roma, 3 apr. (askanews) - Non guidano più le classifiche dei manager più pagati come nei primi anni del 2000, ma i compensi dei banchieri di Wall Street continuano a correre e si allarga il gap con i colleghi europei. Anche per il 2014 il ceo di Wells fargo, John Stumpf, si conferma il banchiere più pagato sfiorando la cifra di 90 milioni di dollari. Di questi 65 milioni sono i proventi per la vendita di opzioni e azioni della quarta banca americana per valore degli asset.

Dopo il crack di Lehman Brothers del 2008 governi e istituzioni hanno introdotto vincoli e paletti sui compensi dei banchieri, limitando i bonus. Le retribuzioni dei manager ora sono focalizzate su incentivi in azioni e opzioni sul lungo termine e sottoposte a restrizioni temporali. I vari interventi non hanno tuttavia calmierato i maxi-stipendi. Anzi molti analisti osservano che i record degli indici di Wall Street sono legati in parte anche alle nuove politiche retributive dei manager.

Discorso diverso invece in Europa dove l'intervento dei singoli Stati come in Francia, le disposizioni dell'autorità europee e nazionali hanno raggiunto l'obiettivo di raffreddare, se non ridurre, gli stipendi dei banchieri.

Basti pensare che il banchiere più pagato in Europa nel 2013 è stato il presidente di Deutsche Bank, Juergen Fitscher con 10 milioni di euro ma l'anno scorso i compensi totali sono scesi a 6,6 milioni, stesso importo del ceo Anshuman Jain. Ancora devono essere pubblicate le relazioni sulle remunerazioni di molte banche nel Vecchio continente ma il trend è di un generale calo, anche se lieve degli assegni. Il numero uno di UBS, Sergio Ermotti, ha guadagnato l'anno scorso 11,1 milioni di franchi svizzeri, in linea con l'anno precedente, quasi raddoppiato invece lo stipendio del chairman di Commerzbank Martin Blessing a 2,6 milioni. Mentre in Italia l'ad di Intesa Sanpaolo Messina supera appena i 2 milioni, come l'anno precedente.

Tornando a Wall Street, in attesa della relazione di Goldman Sachs al secondo posto si conferma il ceo di American Express, kennet Chenault con 70,2 milioni rispetto ai 60,8 milioni dell'anno precedente. Compensi stabili per Richard Fairbank, ceo di Capital One con 42,5 milioni nel 2014 rispetto ai 41,5 milioni dell'anno prima.

Scala la classifica Timoty Sloan, cfo di Wells Fargo, con 40 milioni (di cui 30 per proventi su vendita di azioni) contro i 23,5 milioni di dollari guadagnati nel 20134. Notevole incremento dei compensi per James Gorman, ceo di Jp Morgan Chase, la più grande banca americana per asset. Nel 2014 si è intascato 32,4 milioni di dollari contro i 19 milioni dell'esercizio precedente mentre il vice chairman Colm Kelleher ha percepito 28 milioni (25 milioni nel 2013).

Consistente aumento per Brian Moynihan, ceo di Bank of America con 24 milioni rispetto ai 18 milioni del 2013. Moinihan invece detiene il primato per ammontyare dei benefit, oltre 1 milione di dollari tra cui 520mila dollari per l'uso dell'aereo aziednale) e oltre 50 mila per la sicurezza personale e dell'abitazione.

Il chairman di Citigroup James Foresee nel 2014 ha incassato 23,1 milioni rispetto ai 20,9 milioni dell'anno prima, guadagnando più del ceo Michael Corbat che accusa un calo a 15,4 milioni dai 19,5 milioni del 2013.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina