martedì 28 febbraio | 04:08
pubblicato il 15/feb/2016 18:48

A Milano nasce una rete di istituzioni, motore del dopo-Expo

Progetti per garantire diritto al cibo promossi dal Milan center

A Milano nasce una rete di istituzioni, motore del dopo-Expo

Milano (askanews) - L'eredità di Expo è una eredità di cui Milano deve farsi carico per evitare che cali il sipario sui temi che hanno ispirato l'esposizione universale, quelli del diritto al cibo e a una alimentazione adeguata per ogni cittadino del Pianeta. Per questo a due anni dalla nascita, il Milan center for food law and policy ha presentato una rete di istituzioni e soggetti privati che collaborano a progetti sulla legacy dell'esposizione universale. Livia Pomodoro, presidente del Milan Center: "E' un grande sistema articolato che punta ad assicurare il cibo a tutti nel mondo e in modo adeguato - ha detto la Pomodoro - Penso che in futuro questo sistema si trasformi in operatività da un lato e conoscenza e progettualità dall'altro".

A oggi sono oltre 50 le convenzioni attivate che puntano a realizzare progetti ambiziosi, come quello sulle idroserre per le zone desertiche, o l'utilizzo di droni in agricoltura. O ancora il progetto destinato alle zone artiche stravolte dai cambiamenti climatici: "Un progetto è quello di creare un quadro giuridico per l'Artico in generale e individuare una comunità nella quale intervenire con una azienda di fish processing per dare lavoro e renderla simbolica".

Milano, dunque, si candida una volta di più, a giocare un ruolo chiave sui temi dell'alimentazione. E in questo senso Giuseppe Sala, candidato sindaco del centrosinistra, ha avocato a Milano un ruolo più istituzionale, diventando sede ad esempio di una authority. Di "costituzione del cibo" ha parlato invece Francesca Balzani durante il suo intervento.

Ora l'obiettivo del Milan center for food law and policy è quello di sviluppare un grande progetto in collaborazione con l'Unione europea e le Nazioni Unite: realizzare e far approvare convenzioni su regole e principi per il diritto al cibo e al cibo garantito in tutto il mondo.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Generali
Intesa SanPaolo vola in borsa dopo no a Generali: mercato approva
Ue
Regioni: Lombardia la più competitiva in Italia, 143esima in Ue
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech