giovedì 08 dicembre | 15:34
pubblicato il 11/apr/2015 18:22

A Expo 2015 incontro fra cereali alternativi e nuove tecnologie

Cluster per Bolivia, Congo, Haiti, Mozambico, Togo e Zimbabwe

A Expo 2015 incontro fra cereali alternativi e nuove tecnologie

Milano (askanews) - Cereali e tuberi sono alla base della dieta della maggioranza della popolazione mondiale. Merito delle loro elevate capacità nutrizionali e dei costi moderati. Per questo se il mondo vuole garantirsi un futuro e combattere la fame ha la necessità di individuare tecniche e strategie condivise che portino ad una produzione sempre più intensiva e variegata di questi prodotti agricoli.

Uno scenario nel quale Paesi come Bolivia, Congo, Haiti, Mozambico, Togo e Zimbabwe, presenti a Expo 2015 nel padiglione dedicato al grano e ai suoi fratelli, hanno molto da dire, come evidenzia il responsabile dei Cluster Filippo Ciantia: "Il mercato mondiale dei cereali si basa su otto varietà, mentre esistono diecimila specie, molte delle quali hanno le qualità per resistere ai cambiamenti climatici, e altri che possono avere quelle qualità che noi non utilizziamo più".

Un esempio è la quinoa che Antolin Ayaviri, ambasciatore della Bolivia in Italia, preferisce chiamare il grano d'oro, in omaggio alle sue qualità nutrizionali: "La quinoa, per esempio, è nutriente come la carne, le uova e il pesce, ma soprattutto è senza glutine. Questo vuol dire che si tratta di un alimento veramente meraviglioso che può essere consumato da tutti senza nessun problema".

D'altro canto il mondo occidentale può offrire a questi Paesi la propria tecnologia per evitare che la raffinazione sempre più spinta delle farine, in corso anche in molti Paesi in via di sviluppo, non provochi epidemie di diabete e ipertensione a causa dell'elevato tasso glicemico dei cereali trattati con tecniche tradizionali.

Gli articoli più letti
Bce
Al via direttorio della Bce da cui è attesa proroga piano acquisti
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Ocse
Ocse, superindice in lieve aumento a ottobre ma in Italia -0,04%
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni