martedì 21 febbraio | 20:36
pubblicato il 02/set/2014 12:36

3D, toccare con mano gli oggetti virtuali

La tecnologia arriva dal Giappone

3D, toccare con mano gli oggetti virtuali

Roma, (askanews) - Immagini 3d da toccare e spostare come se gli oggetti fossero veri; una tecnologia svelata in Giappone per percepire con il senso del tatto degli oggetti virtuali che esistono solo sul computer.Secondo la casa giapponese Miraisens sarà presto in commercio.Si chiama 3D Haptics Technology e il suo ideatore Nokio Nakamura spiega: "Questa dimostrazione permette di percepire una superficie dura, o morbida come una spugna, e non offre resistenza. La seconda dimostrazione ti dà la sensazione di spingere un bottone, un'azione che richiede un po' di forza".La Haptics technology inganna il cervello miscelando le immagini percepite dall'occhio con le vibrazioni prodotte dal sensore posto sul dito indice. Perchè, dice la compagnia, il senso del tatto è essenziale e finora mancava dalla realtà virtuale.Le applicazioni pratiche potrebbero essere tante: in campo medico per gli interventi chirurgici a distanza; nei supporti per i non vedenti; o più semplicemente in certe funzioni dei videogame.

Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia