Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cdp: mobilitati 260 mln per enti Puglia, Basilicata e Molise

colonna Sinistra
Giovedì 12 novembre 2020 - 12:36

Cdp: mobilitati 260 mln per enti Puglia, Basilicata e Molise

In meno di due anni

Roma, 12 nov. (askanews) – Dal 2019 ad oggi, Cassa Depositi e Prestiti ha mobilitato in favore degli enti di Puglia, Basilicata e Molise circa 260 milioni di euro. Lo scrive Cdp in una nota aggiungendo che, grazie alla più vasta operazione di rinegoziazione mutui degli ultimi anni, lanciata per supportare le amministrazioni durante l’emergenza Covid-19, negli stessi territori Cassa depositi e prestiti ha coinvolto 265 enti locali generando un risparmio nel 2020 di oltre 15 milioni di euro su più di 1 miliardo di debiti rinegoziati. Diversi però sono anche gli interventi legati alle infrastrutture che Cassa sta portando avanti in queste regioni, fra cui: due progetti sul trasporto pubblico locale a Taranto ed un protocollo di advisory firmato con l’Autorità portuale del Mar Adriatico Meridionale.

“Il supporto integrato a 360 gradi che Cassa Depositi e Prestiti offre a Comuni, Città metropolitane, Province e Regioni – prosegue – non si limita più alla storica e tradizionale concessione di finanziamenti, ma comprende una sempre più vasta gamma di prodotti e servizi per le amministrazioni pubbliche e lo sviluppo delle infrastrutture”.

Per presentare agli amministratori locali l’offerta di Cdp, grazie anche al supporto di Anci, ripartono gli appuntamenti di “Spazio PA”, un ciclo di eventi online dedicati alla promozione del confronto con gli amministratori locali per comprenderne meglio bisogni e aspettative e per condividere riflessioni su tematiche di interesse comune. Nei webinar intervengono anche gli esperti di PagoPA impegnati per la digitalizzazione del Paese con il supporto di Cdp.

Si parte da Puglia, Basilicata e Molise, territori su cui si concentra il webinar “Spazio PA-Bari” tenutosi oggi online con la partecipazione, fra gli altri, anche del Sindaco di Bari e presidente Anci Antonio Decaro, del sindaco di Polignano a Mare e presidente Anci Puglia Domenico Vitto, del vicedirettore generale di Cdp Paolo Calcagnini e del responsabile divisione Cdp Infrastrutture e PA Tommaso Sabato.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su