Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Ok soci a fusione Agsm-Aim Vicenza, nasce multiutility del Nord-est

colonna Sinistra
Lunedì 12 ottobre 2020 - 16:54

Ok soci a fusione Agsm-Aim Vicenza, nasce multiutility del Nord-est

Gruppo da 1,5 miliardi di ricavi e 2mila dipendenti
Ok soci a fusione Agsm-Aim Vicenza, nasce multiutility del Nord-est

Milano, 12 ott. (askanews) – Le assemblee dei soci di Agsm Verona e Aim Vicenza hanno approvato la fusione tra le due società: nasce così la multiutility leader del Nord-est con 1,5 miliardi di ricavi, 147 milioni di margine operativo lordo e 2mila dipendenti.

Il nuovo soggetto, a capitale interamente pubblico, potrà giocare un ruolo di leadership nel settore delle multiutility, in qualità di polo aggregante, in particolar modo nel Nord-est. Il raggiungimento di una più significativa massa critica permetterà al nuovo gruppo di realizzare investimenti tre volte superiori a quelli attuali con benefici diretti per i territori e la qualità del servizio offerto. La nuova società – la cui operatività è prevista a partire da gennaio 2021 – sarà amministrata da un cda che sarà composto da 6 membri, compreso il presidente, il vice presidente e il consigliere delegato.

La fusione per incorporazione di Aim Vicenza in Agsm Verona prevede un concambio tra Aim e Agsm pari rispettivamente a 38,8% e 61,2%.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su