Header Top
Logo
Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • La Luiss Business School riapre con l’Mba international week

colonna Sinistra
Martedì 15 settembre 2020 - 16:00

La Luiss Business School riapre con l’Mba international week

Tornano gli studenti. L'edizione 2020 in partnership con Yoox
La Luiss Business School riapre con l’Mba international week

Roma, 15 set. (askanews) – La Luiss Business School riapre agli studenti con l’Mba international week e riprende le attività didattiche in presenza a Villa Blanc. La quarta edizione del programma è in partnership con Yoox Net-a-Porter, che rappresenta il “business case” su cui si confronteranno 20 studenti Mba. Giovani economisti provenienti dalla Essec business school in Francia, dalla Mannheim business school in Germania e dall’Università Cattolica di Lovanio (Ku Leuven) in Belgio.

L’International week è un appuntamento organizzato dalla business school della Luiss, che ogni anno si focalizza sulle sfide future del Made in Italy. Al centro dell’edizione 2020 ci sono le trasformazioni nel settore della moda e del lusso, sempre più nel segno della sostenibilità.

La collaborazione con Yoox offre agli studenti internazionali l’opportunità di approfondire la storia di Yoox, prima piattaforma di e-commerce al mondo per la moda e il lusso: una società nata in Italia e diventata un successo globale. Oltre ai workshop e alle lezioni, che coinvolgeranno anche il presidente della divisione Fashion di Yoox, Paolo Mascio, gli studenti visiteranno l’innovativo centro di distribuzione di Bologna.

“L’Mba international week – ha detto Raffaele Oriani, Associate Dean Luiss business school e direttore dell’Mba – è un’occasione unica per approfondire le eccellenze del Made in Italy e stimolare con avanzati casi di studio gli studenti Mba delle più prestigiose business school internazionali. Il business case di Yoox ci permetterà di analizzare un successo internazionale dal punto di vista dell’innovazione e di esplorare le opportunità di un futuro sostenibile, essenziale per ripensare i modelli di business”.

“Siamo felici di collaborare con la Luiss business school – ha aggiunto Mascio – e condividere con gli studenti internazionali l’esperienza ventennale da pionieri nel settore dell’e-commerce della moda e del lusso e la visione strategica per il futuro dell’industry. Per affrontare le sfide imposte da un settore in forte fermento è indispensabile investire nel capitale umano, supportare i giovani e favorirne la crescita. La sostenibilità è sempre stata nel Dna di Yoox, quindi instaurare un dialogo con i migliori talenti su questi temi è fondamentale per formare leader del futuro più consapevoli”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su