Header Top
Logo
Lunedì 26 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Tessitura Monti a Milano Unica: il cambiamento veste sostenibile

colonna Sinistra
Martedì 8 settembre 2020 - 17:45

Tessitura Monti a Milano Unica: il cambiamento veste sostenibile

Presenta le mascherine certificati e nuovo macchinario per orditura
Tessitura Monti a Milano Unica: il cambiamento veste sostenibile

Treviso, 8 set. (askanews) – Tessitura Monti, a Milano Unica con il supporto del neo direttore creativo Dario Righetto, ha presentato la nuova collezione di tessuti per l’autunno-inverno 2021 “Vesti il cambiamento” (Wear the change), incentrata sullo sviluppo di prodotti sostenibili con filati biologici, coloranti certificati Gots (Global organic textile standard) e la riduzione di utilizzo di acqua e prodotti chimici per il finissaggio dei tessuti. La manifestazione è inoltre l’occasione per mostrare l’acquisto di un macchinario per l’orditura di ultima tecnologia – Karl Mayer Multimatic 32 – che consentirà di integrare i processi produttivi presso la sede storica di Maserada sul Piave (Treviso) con l’obiettivo di accrescere efficacia ed efficienza nei livelli di servizio e qualità per i propri clienti nonché di garantire una maggiore flessibilità produttiva.

Ma questa è la prima fiera post Covid e le limitazioni imposte dalla crisi sanitaria hanno chiaramente condizionato anche le modalità di svolgimento della fiera per la quale Tessitura Monti ha strutturato una piattaforma digitale rivolta ai buyer impossibilitati a partecipare all’appuntamento milanese. Non solo. La manifestazione in programma per l’8 e 9 settembre è anche l’occasione per presentare le mascherine 100% cotone, lavabili. Durante la fase più critica del lockdown, Tessitura Monti, infatti, ha messo a punto un tessuto – realizzato dal reparto R&D interno all’azienda e certificato da laboratori internazionali – leggero, morbido e al tempo stesso resistente e filtrante col quale sono state realizzare le mascherine. Prodotti in 4 taglie, i dispositivi, personalizzabili, sono approvati dall’Istituto Superiore di Sanità e marchiati CE.

“Abbiamo deciso – dichiara Righetto – di proporre una collezione più concentrata, rispetto alle passate edizioni, ma molto dinamica e raffinata. L’obiettivo è quello di essere sempre più vicini alle esigenze dei clienti. I tessuti Monti sono riconosciuti per una qualità superiore e per durare nel tempo. Questo valore aggiunto, unito alla grande capacità di personalizzazione, ci rende pronti a soddisfare ogni esigenza di mercato. La riduzione della collezione ci permette di riappropriarci di ritmi sostenibili da dedicare ad una maggiore attenzione al prodotto, dalla fase creativa alla presentazione. Partecipiamo a Milano Unica perché riteniamo sia necessario guardare avanti e la fiera è senza dubbio il termometro più adatto per comprendere la situazione attuale e come viene vissuta dagli operatori. Saremo molto attenti alla sicurezza e si entrerà in stand solo per appuntamento, per evitare assembramenti”.

Fdm

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su