Header Top
Logo
Mercoledì 23 Settembre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Open Fiber entra in snodo traffico Internet, Open hub Med a Carini

colonna Sinistra
Martedì 8 settembre 2020 - 13:01

Open Fiber entra in snodo traffico Internet, Open hub Med a Carini

Sede neutrale alloggiamento apparati operatori di comunicazioni

Roma, 8 set. (askanews) – Open Fiber entra tra gli operatori internazionali e italiani collegati all’Open Hub Med di Carini, in provincia di Palermo. “Il polo siciliano di interconnessione diventa così a tutti gli effetti – spiega Of – sede di un nodo della rete nazionale interamente in fibra ottica di Open Fiber, una ‘porta’ dalla quale ogni operatore può passare per offrire all’utenza servizi digitali ancora più performanti attraverso l’infrastruttura proprietaria della società guidata dall’amministratore delegato Elisabetta Ripa”.

Data la forte connotazione di apertura e neutralità di Ohm come principale snodo di traffico Internet tra Europa e area del Mediterraneo – con lo sguardo quindi puntato verso Africa e Asia – “l’accordo rappresenta per Open Fiber un investimento di valore, a maggior ragione di fronte alla possibilità di stabilire più intense relazioni internazionali e rafforzare il proprio status di operatore neutrale wholesale only”.

È opportuno sottolineare che Open Hub Med – sede tra l’altro di una delle centrali o Point of presence (Pop) del Mix, il principale Internet eXchange italiano, cioè il punto di snodo che permette a diversi provider di scambiare tra loro il traffico Internet – è la prima sede tecnologica neutrale ed indipendente nel Sud Italia per l’alloggiamento di apparati tecnologici di operatori di telecomunicazioni, media company specializzate nella fornitura di servizi e contenuti attraverso il web (meglio note come Over-the-top o Ott), imprese e pubblica amministrazione.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su