Header Top
Logo
Martedì 27 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cir: Kos vende Medipass al fondo Dws per 103 milioni euro

colonna Sinistra
Lunedì 7 settembre 2020 - 10:33

Cir: Kos vende Medipass al fondo Dws per 103 milioni euro

Plusvalenza 50 milioni, riduzione del debito di 160 milioni
Cir: Kos vende Medipass al fondo Dws per 103 milioni euro

Roma, 7 set. (askanews) – Kos vende al fondo Dws la controllata Medipass (escluse le attività indiane) per un corrispettivo netto di 103 milioni di euro. Lo comunica la società del gruppo Cir dopo aver firmato un’intesa vincolante con Inframedica, società indirettamente e interamente controllata da Dws. L’accordo prevede il trasferimento da Kos a Dws del 100% delle quote di Medipass.

Prima dell’esecuzione della cessione, Kos riacquisterà da Medipass le sue controllate indiane (Clearmedi Healthcare Private e Clearview Healthcare Private). L’enterprise value concordato è di 169,2 milioni e l’equity value è stimabile in circa 103 milioni, al netto dell’esborso sostenuto da Kos per l’acquisto delle attività in India. Il corrispettivo che sarà riconosciuto al closing da Dws a Kos “sarà soggetto ad aggiustamenti, legati anche alla situazione finanziaria effettiva di Medipass al 30 settembre”.

Il perfezionamento dell’operazione “è subordinato al rilascio delle necessarie autorizzazioni da parte delle autorità competenti e di alcuni waiver di terzi. In ragione della tempistica dei procedimenti autorizzativi, si prevede che l’operazione possa essere completata entro il 2020”.

L’operazione comporterà per Kos una plusvalenza netta di circa 50 milioni e una riduzione dell’indebitamento di circa 160 milioni, rispetto a un indebitamento netto al 30 giugno pari a 356,2 milioni. La cessione inoltre permetterà “di incrementare significativamente le risorse disponibili per la crescita delle proprie attività core (gestione di Rsa, ospedali e strutture di riabilitazione sia in Italia sia all’estero, in particolare in Germania, dove già vanta una presenza significativa)”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su