Header Top
Logo
Lunedì 26 Ottobre 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Assolombarda lancia podcast “Piccola industria, grande storia”

colonna Sinistra
Mercoledì 24 giugno 2020 - 15:05

Assolombarda lancia podcast “Piccola industria, grande storia”

Gli ultimi 70 anni d'Italia dalla voce delle imprese lombarde
Assolombarda lancia podcast “Piccola industria, grande storia”

Milano, 24 giu. (askanews) – Assolombarda lancia “Piccola industria, grande storia”, podcast in 9 puntate che racconta, sul proprio web magazine Genio & Impresa, gli ultimi 70 anni d’Italia attraverso la voce delle imprese lombarde.

Attraverso la narrazione storica della piccola industria, cuore pulsante del tessuto produttivo italiano e delle imprese lombarde, il podcast racconta con audio, testimonianze, aneddoti e documenti originali gli ultimi 70 anni di storia italiana attraverso la voce dei suoi protagonisti. Da Giovanni Falck, Lodovico Targetti e Franco Nodari a Giovanni Battista Pirelli, da Amilcare Pizzi a Luigi Lucchini; da Emanuele Dubini a Luigi Einaudi; da Paolo Cassina a Michele Perini, a Guido Carli e molti altri: nelle 9 puntate vengono riportate alla luce alcune tra le vicende più significative dell’epoca.

“Il progetto è innanzitutto un riconoscimento a un territorio che, dal Dopoguerra, ha ricostruito la propria identità attraverso il saper fare delle imprese, luoghi dove la memoria è intimamente saldata con l’esperienza. E dall’altra parte è un omaggio per le nuove generazioni che così hanno l’opportunità di riscoprire un pezzo importante della propria storia e delle proprie radici”, ha dichiarato Alessandro Enginoli, Presidente della Piccola Industria di Assolombarda. “Le piccole imprese costituiscono la spina dorsale del tessuto industriale italiano: in Lombardia rappresentano il 99% del totale, occupando il 66% degli addetti. E in un momento così difficile per l’economia, occorre non solo adottare tutte le misure necessarie per sostenere al meglio la ripartenza delle piccole aziende, che hanno particolarmente sofferto l’emergenza Covid, ma anche continuare a valorizzare questo straordinario patrimonio della nostra industria che rappresenta una risorsa per tutto il territorio”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su