Header Top
Logo
Sabato 4 Luglio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • UnoUnoCinque, a Napoli uscita in barca a vela per i pazienti Ail

colonna Sinistra
Lunedì 22 giugno 2020 - 18:12

UnoUnoCinque, a Napoli uscita in barca a vela per i pazienti Ail

"Per la Giornata nazionale contro leucemie linfomi e mieloma"
UnoUnoCinque, a Napoli uscita in barca a vela per i pazienti Ail

Roma, 22 giu. (askanews) – Una uscita in barca a vela, dedicata ai pazienti Ail, per celebrare la Giornata nazionale per la lotta contro leucemie linfomi e mieloma. L’evento si è svolto ieri al largo del Golfo di Napoli, organizzato dall’associazione sportiva UnoUnoCinque Sailing team, in collaborazione con Ail Napoli, sezione Bruno Rotoli.

L’uscita in barca fa parte del progetto “Sailing passion for Ail”, nel quadro dell’iniziativa Ail nazionale “Sognando Itaca”, per la diffusione della velaterapia come metodo terapeutico per la riabilitazione psicologica e il miglioramento della qualità della vita dei malati ematologici.

La veleggiata è stata organizzata con l’equipaggio e le due imbarcazioni Patricia e Lady Fuzikan, messi a disposizione da UnoUnoCinque, associazione senza scopo di lucro, costituita nel 2008 a Napoli con la finalità di sviluppare e diffondere l’attività sportiva dilettantistica connessa alla vela e alle discipline nautiche in generale.

I partecipanti stanno frequentando un corso di vela, organizzato da UnoUnoCinque, iniziato a marzo e che terminerà a dicembre, con lezioni online e pratiche, in barca a vela, nel rispetto delle attuali norme sulla sicurezza sanitaria.

“Siamo molto felici e orgogliosi – ha detto Mimmo Buonomo, presidente di UnoUnoCinque e velista – di aver organizzato anche quest’anno la veleggiata, con la dovuta attenzione alle norme sulla sicurezza, e aver potuto così regalare un sorriso e forti emozioni ai partecipanti. Vedere nei volti dei partecipanti il piacere intenso e le sensazioni uniche che il mare sa regalare ci dà una grande soddisfazione e voglia di proseguire su questa strada”.

“Per questo – ha aggiunto Buonomo – continueremo con il corso di vela, che d’ora in avanti prevederà due uscite in barca a vela ogni settimana, così da preparare al meglio il nostro gruppo, con il desiderio ambizioso di partecipare alle regate che si terranno in autunno”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su