Header Top
Logo
Domenica 31 Maggio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Plasmon lancia il marchio per alimenti per infanzia made in Italy

colonna Sinistra
Martedì 12 maggio 2020 - 15:31

Plasmon lancia il marchio per alimenti per infanzia made in Italy

Impegno col Mipaaf a comprare in 5 anni 25mila ton cibi italiani
Plasmon lancia il marchio per alimenti per infanzia made in Italy

Milano, 12 mag. (askanews) – Plasmon, azienda italiana dell’alimentazione infantile, lancia il marchio di riconoscibilità per gli alimenti dell’infanzia made in Italy. Il marchio punta a garantire l’aderenza ai disciplinari tecnici e ai sistemi di diagnostica e tracciabilità della filiera agroalimentare italiana per gli alimenti dedicati ai più piccoli con l’obiettivo di dare valore all’export del Made in Italy nel mondo.

Questa iniziativa rientra all’interno della più ampia e concreta collaborazione con il Mipaaf, inaugurata con il protocollo siglato in precedenza, finalizzata a valorizzare la filiera agroalimentare del nostro Paese e a garantirne innovazione e sostenibilità. Plasmon si è impegnata con il Mipaaf a effettuare entro 5 anni investimenti di acquisto fino a 25.000 tonnellate di materia prima italiana, dopo che già nel 2019 aveva incrementato di 2.028 tonnellate gli approvvigionamenti dalla filiera italiana nei comparti carne, frutta verdure, cereali, latte, pesce e olio, portando gli acquisti di materia prima nazionale da 16.000 a 18.028 tonnellate.

“Con Plasmon siamo da tempo impegnati a valorizzare la filiera agroalimentare italiana di produzione degli alimenti per l’infanzia, un settore che conta ben oltre 1.500 addetti nelle fasi di coltivazione e trasformazione primaria. Questa filiera rappresenta una delle eccellenze più riconosciute nel mondo e nel baby food, settore in cui in cui il nostro Paese vanta una qualità senza uguali”, afferma Felipe Della Negra, Amministratore Delegato Italia di Kraft Heinz, l’azienda che ha in portafoglio il brand Plasmon. Per Plasmon questa collaborazione istituzionale rappresenta una tappa importante di un percorso all’insegna della qualità e della sicurezza alimentare iniziato già anni fa: l’azienda è stata infatti la prima nel settore dell’alimentazione per l’infanzia a creare negli anni 80 con Oasi nella crescita® un sistema di garanzia della propria filiera produttiva, basato su principi di prevenzione e di controllo e qualità. Una modalità per garantire il rispetto di requisiti ancora più stringenti di quelli previsti dalla legge e poter offrire ai bambini solo il meglio. Parte integrante di questo percorso è la totale trasparenza nel comunicare l’origine delle proprie materie prime ai consumatori.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su