Header Top
Logo
Domenica 31 Maggio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fase 2, gli ATR di Leonardo e GdF per l’emergenza Covid-19

colonna Sinistra
Mercoledì 6 maggio 2020 - 15:44

Fase 2, gli ATR di Leonardo e GdF per l’emergenza Covid-19

Atr-42MP fondamentali per trasporto pazienti in bio-contenimento
Fase 2, gli ATR di Leonardo e GdF per l’emergenza Covid-19

Milano, 6 mag. (askanews) – L’emergenza Coronavirus ha visto Leonardo operare, nell’ambito della consolidata collaborazione con la Guardia di Finanza (GdF), anche per supportare le Fiamme gialle all’inizio dell’attuale emergenza sanitaria, nella realizzazione di una versione dei velivoli ATR42MP che consentisse il trasporto in sicurezza di malati affetti da Covid-19.

Una richiesta è stata motivata dalla necessità di sostenere il Servizio Sanitario Nazionale mettendo a disposizione mezzi in grado di effettuare il trasferimento di persone colpite dall’infezione dalle aree sovraccariche verso altre meno sollecitate. Leonardo, nella consapevolezza della situazione emergenziale a cui il Paese ha dovuto e sta facendo fronte, ha immediatamente avviato una fase progettuale che, nel giro di pochissimi giorni, nonostante le difficoltà derivanti dal dover lavorare in modalità remota da parte di tutto il personale ingegneristico, ha identificato e progettato una configurazione che tenesse conto anche delle indicazioni ricevute dal personale medico-sanitario che collabora con la GdF.

Il risultato è stata l’emissione di un PTDI (Prescrizione Tecnica Ditta ad Interim), che con il supporto e la disponibilità della DAAA (Direzione Armamenti Aeronautici ed Aeronavigabilità), è stata trasformata in PTAI (Prescrizione Tecnica Applicativa Interim) in tempo record.

La soluzione individuata prevede una modifica al layout interno del velivolo al fine di alloggiare due sistemi a bio-contenimento del tipo ISOARK N36-7, di fornitura Guardia di Finanza e il personale sanitario a supporto, nonché la modifica all’impianto elettrico del velivolo necessaria a garantire la corretta alimentazione di tutte le apparecchiature elettro-medicali fondamentali per il trasporto dei pazienti Covid-19. Oltre alla fase progettuale e certificativa, Leonardo è stata responsabile della realizzazione e fornitura del kit di modifica elettrico (static inverter, cablaggi, piastre di fissaggio apparati, ecc) mentre per la modifica del layout interno, sono stati utilizzati i kit di riconfigurazione già a disposizione della GdF. Il ricorso all’utilizzo dei kit già a disposizione del cliente ha permesso di implementare la modifica sul velivolo ATR42MP – MSN 502 – Grifo 14 nel giro di tre giorni grazie anche al proficuo impegno del personale Leonardo e di quello GdF.

Al termine della modifica il velivolo è stato sottoposto alle previste prove a terra e poi in volo con anche il personale medico sanitario che si è complimentato con la GdF e Leonardo per l’ottimo risultato ottenuto in così brevissimo tempo, elogiandolo come esempio di collaborazione del sistema Italia.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su