Header Top
Logo
Venerdì 5 Giugno 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Granarolo: ricavi 2019 a 1,31 mld (+1,2%), utile giù a 13,3 mln

colonna Sinistra
Martedì 7 aprile 2020 - 14:02

Granarolo: ricavi 2019 a 1,31 mld (+1,2%), utile giù a 13,3 mln

Proposta la distribuzione di un dividendo pari a 12,5 milioni
Granarolo: ricavi 2019 a 1,31 mld (+1,2%), utile giù a 13,3 mln

Milano, 7 apr. (askanews) – Il gruppo Granarolo ha chiuso il 2019 con ricavi consolidati delle vendite pari a 1,317 miliardi, in aumento dell’1,2% rispetto al 2018. Il risultato netto dell’esercizio ha registrato un utile pari a 13,3 milioni rispetto ai 16,7 milioni del 2018. Il Cda ha deciso di proporre la distribuzione di un dividendo pari a 12,5 milioni.

“Abbiamo registrato dati soddisfacenti in linea con le attese, frutto di un lavoro impegnativo, in un anno non facile in cui abbiamo affrontato l’inflazione della materia prima e la flessione dei nostri mercati”, ha commentato Gianpiero Calzolari, presidente di Granarolo. “Abbiamo portato avanti un piano industriale orientato alla sostenibilità, in coerenza con l’efficientamento organizzativo sollecitato dalla proprietà, nell’ottica di supportare il gruppo in un momento di veloci e profondi cambiamenti rimettendo al centro, in parziale rimodulazione della strategia del recente passato, il latte e la nostra filiera su cui in corso d’anno abbiamo investito importanti risorse che sono state premiate da un recupero di circa 2 punti di quote di mercato”.

In un mercato italiano in calo del 3,1% a volume sul latte fresco, la società cresce del 6,5% in controtendenza. Le vendite del del gruppo sono concentrate in Italia (67,5% dei ricavi). Per Granarolo le vendite estere ammontano a 429 milioni e pesano per il 33% del fatturato, rappresentando il 7,3% delle esportazioni nazionali del comparto. Sui mercati esteri nel 2019 si è registrato un incremento del fatturato di 16 milioni, pari al +4%.

L’ebitda del gruppo nel 2019 si è attestato a 73 milioni, pari al 5,5% dei ricavi, in flessione dele 4,4%, l’Ebit a 27,4 milioni, pari 2,1% dei ricavi di vendita, in decremento di 12 milioni rispetto all’esercizio precedente. la posizione finanziaria netta risulta pari a 161,8 milioni, in incremento di 15,3 milioni rispetto al 31 dicembre 2018.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su