Header Top
Logo
Venerdì 21 Febbraio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Coronavirus, il governo trova 300 mln per le imprese (Di Maio)

colonna Sinistra
Sabato 15 febbraio 2020 - 12:47

Coronavirus, il governo trova 300 mln per le imprese (Di Maio)

"Alla Farnesina, per fare il punto sulla situazione"
Coronavirus, il governo trova 300 mln per le imprese (Di Maio)

Roma, 15 feb. (askanews) – Il governo ha recuperato “un tesoretto complessivo di circa 300 milioni di euro” che sarà impiegato per sostenere “tutto il mondo imprenditoriale italiano che potrebbe essere colpito dagli effetti” dell’epidemia di coronavirus. Lo ha detto oggi il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, annunciando anche la prossima convocazione alla Farnesina di “una riunione straordinaria con tutte le imprese interessate per fare il punto sulla situazione”.

Parlando alla stampa all’aeroporto di Pratica di Mare, dove ha accolto questa mattina il 17enne Niccolò, evacuato dalla città cinese di Wuhan, focolaio dell’epidemia, il ministro ha tenuto a rimarcare che “l’attenzione verso l’epidemia del coronavirus rimane massima non solo dal punto di vista sanitario, ma anche sul piano economico e commerciale”.

“Per questo motivo – ha aggiunto – nei giorni scorsi abbiamo recuperato un tesoretto complessivo di circa 300 milioni di euro da parte dell’Agenzia per il commercio estero per supportare tutto il mondo imprenditoriale italiano che potrebbe essere colpito dagli effetti di questa epidemia”.

Si tratta di “un primo passo a cui ne seguiranno altri”, ha precisato. Di Maio ha quindi annunciato che “nei prossimi giorni convocheremo una riunione straordinaria alla Farnesina con tutte le imprese interessate, incluse le principali organizzazioni come Confindustria, per fare il punto sulla situazione, individuare insieme esigenze e necessità, e studiare insieme l’individuazione di mercati già maturi dove imprimere una forte accelerazione alle nostre esportazioni”.

Di Maio ha ricordato che l’export “rappresenta oltre il 30% del nostro Pil e quando le imprese subiscono di una crisi, ne risente il lavoro in Italia”.

Pie

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su