Header Top
Logo
Domenica 23 Febbraio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Banche, Abi: il Conto di base a zero spese favorisce inclusione

colonna Sinistra
Sabato 15 febbraio 2020 - 12:58

Banche, Abi: il Conto di base a zero spese favorisce inclusione

Per le fasce sociali svantaggiate e pensionati con reddito basso
Banche, Abi: il Conto di base a zero spese favorisce inclusione

Roma, 15 feb. (askanews) – Un conto di pagamento “a operatività limitata e costo contenuto, pensato in primo luogo per chi non dispone di un conto e ha esigenze bancarie essenziali, offerto senza spese a chi appartiene a una fascia socialmente svantaggiata e a pensionati con basso reddito”. È il Conto di base, sottolinea l’Abi, “dedicato in particolare ai cittadini in situazione di maggiore fragilità economica, come famiglie e pensionati a basso reddito, con l’obiettivo di favorirne e sostenerne l’inclusione finanziaria”.

Il Conto di base, spiega Palazzo Altieri, “è un conto di pagamento offerto a un canone contenuto, senza spese per chi appartiene a una fascia socialmente svantaggiata o è un pensionato a basso reddito”.

Viene offerto “a canone zero a coloro che percepiscono una pensione inferiore ai 18mila euro lordi annui e a canone zero e con l’esenzione dell’imposta di bollo a tutti coloro che hanno un reddito particolarmente basso (reddito Isee inferiore a 11.600 euro). Possono richiedere il Conto di base anche i cittadini senza fissa dimora e i richiedenti asilo”.

Questo conto bancario, aggiunge l’Abi, “essendo pensato in primo luogo per chi non dispone di un conto e ha esigenze bancarie essenziali, prevede una serie predeterminata di servizi (i principali servizi per la semplice movimentazione di denaro e di pagamento, e la carta di debito) e un numero predefinito di operazioni incluse”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su