Header Top
Logo
Lunedì 17 Febbraio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Turismo, inizio stagione invernale molto positivo in Valtellina

colonna Sinistra
Giovedì 6 febbraio 2020 - 12:10

Turismo, inizio stagione invernale molto positivo in Valtellina

Avrà spazio alla Bit all'interno dello stand di Regione Lombardia
Turismo, inizio stagione invernale molto positivo in Valtellina

Milano, 6 feb. (askanews) – La stagione turistica invernale in Valtellina è iniziata in modo molto positivo, grazie alle abbondanti nevicate di inizio stagione sono state un richiamo per numerosi amanti dello sci che hanno anche potuto godere dell’apertura anticipata di alcuni comprensori. Lo riferisce in una nota Valtellina Turismo, che sarà presente all’edizione 2020 della Bit a Milano dal 9 all’11 febbraio, con uno spazio all’interno dello stand di Regione Lombardia nel padiglione 3 al piano terra – area Leisure Italia in Fieramilanocity. L’obiettivo è quello di proseguire il percorso di promozione della destinazione, dare una prima overview del 2020 e incontrare media, operatori del settore e visitatori della manifestazione.

Anche durante le settimane di festività di dicembre fino all’Epifania si è registrato un buon numero di presenze, complici anche la Coppa del Mondo di sci a Bormio, la Sgambeda a Livigno oltre agli svariati appuntamenti natalizi che hanno contribuito a richiamare numerosi turisti e a innalzare l’indice di gradimento e di immagine della destinazione. Durante la Bit 2020 verranno presentate, tra l’altro, le offerte dei prossimi mesi, dallo sci notturno alle settimane dedicate alle famiglie. Grazie anche all’offerta “Bormio Pass Sci & Terme”, un connubio tra sci e benessere, la Valtellina si conferma meta per rigenerare corpo e mente.

Tra le novità sul territorio, il Family Bob nell’area sciistica di Cima Piazzi Happy Mountain, in Valdidentro, il primo bob su rotaia in Lombardia per far divertire grandi e bambini sia in inverno che in estate lungo una discesa di 600 metri e un impianto di risalita di 300 metri automatizzato. Per gli amanti delle due ruote, invece, partirà con la primavera 2020 la realizzazione del progetto Bormio 360 Adventure Trail: un itinerario di circa 140 km in quota destinato ad escursionisti e ciclisti, che attraverserà i comuni di Bormio, Valdidentro, Valdisotto, Valfurva e Sondalo. L’obiettivo e’ quello di valorizzare antichi sentieri della transumanza, strade militari della Prima Guerra Mondiale e viabilità realizzata per i grandi lavori idroelettrici.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su