Header Top
Logo
Lunedì 17 Febbraio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Cinema, Intesa Sp a Los Angeles per promuovere il Made in Italy

colonna Sinistra
Venerdì 31 gennaio 2020 - 17:39

Cinema, Intesa Sp a Los Angeles per promuovere il Made in Italy

Special partner del 15esimo Film Fest, dal 2 all'8 di febbraio
Cinema, Intesa Sp a Los Angeles per promuovere il Made in Italy

Roma, 31 gen. (askanews) – Intesa Sanpaolo partecipa come special partner per il terzo anno consecutivo al “Los Angeles, Italia. Film, Fashion and Art Fest”, la manifestazione realizzata con l’Ice e i ministeri dei beni culturali e degli esteri in programma a Los Angeles dal 2 all’8 febbraio. Dopo il successo delle edizioni precedenti, Intesa Sp “rinnova la partecipazione in qualità di special partner a questo evento di carattere internazionale, creando un’importante occasione di incontro e confronto con operatori internazionali interessati a realizzare coproduzioni o anche produzioni nel nostro paese”.

La banca è “leader sul mercato nazionale dell’audiovisivo e interlocutore privilegiato di istituzioni e operatori del settore, che per le sue peculiarità è difficilmente comparabile ad altri settori economici e richiede un alto profilo operativo”. Mediante la presenza strategica su tutto il territorio nazionale e su importanti piazze estere e “grazie all’operatività specialistica del desk dedicato Media & Cultura, il gruppo Intesa Sanpaolo si pone oggi come facilitatore nei processi di internazionalizzazione delle imprese del ramo e interlocutore di riferimento per investitori esteri”.

Da una recente indagine su 119 imprese culturali e creative nazionali, presentata a ottobre 2019, “emerge un settore vivo e ottimista con esigenze specifiche: le imprese chiedono strumenti finanziari adeguati e interlocutori qualificati in grado di comprendere le loro specificità”. Questo settore così articolato include spettacoli dal vivo, musei, editoria, musica, produzioni video e cinematografiche e “occupa in Italia circa 830mila persone (il 3,6% degli occupati nazionali)”.

La struttura specialistica di Intesa Sanpaolo “sostiene produttori, distributori indipendenti, editori di contenuti televisivi e operatori della filiera dell’industria nell’individuazione delle più corrette strategie di sviluppo del business, proponendo prodotti e soluzioni creditizie mirate”. Offre anche supporto alle produzioni esecutive estere e all’attività di incoming, “generando benefici a livello economico e sociale per il sistema Italia: circa 16 le produzioni esecutive estere assistite, tra cui Six Underground e l’ultimo James Bond. Attività che rappresentano un importante driver della promozione turistica del paese all’estero e l’attrazione di investimenti stranieri in Italia”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su