Header Top
Logo
Lunedì 17 Febbraio 2020

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Intesa Sp: al via la seconda edizione di “Imprese Vincenti”

colonna Sinistra
Giovedì 30 gennaio 2020 - 15:54

Intesa Sp: al via la seconda edizione di “Imprese Vincenti”

"Focus sulle Pmi capaci di sostenere percorsi di crescita"
Intesa Sp: al via la seconda edizione di “Imprese Vincenti”

Roma, 30 gen. (askanews) – Parte la seconda edizione di “Imprese Vincenti”, il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese “lanciato l’anno scorso e che ha accompagnato le 120 aziende vincenti del 2019 in percorsi di crescita e sviluppo”. Lo comunica la banca, sottolineando che “il successo della prima edizione, sia in termini di partecipazione sia di attività avviate con i partner di progetto, rappresenta la più concreta conferma di come le aziende dinamiche siano pronte a intraprendere programmi di crescita per essere sempre più competitive in un mercato altamente concorrenziale”.

Confermato anche per “Imprese Vincenti 2020” l’obiettivo di sostenere i percorsi di crescita “e di dare visibilità alle tante aziende che, in tutta Italia, rappresentano un esempio di eccellenza imprenditoriale e del Made in Italy”. In questa cornice, Imprese Vincenti 2020 dedicherà un focus ai territori e alle piccole e medie imprese che hanno i numeri per un salto dimensionale, con particolare attenzione all’imprenditoria a impatto sociale, sia profit sia non-profit, capace di coniugare performance aziendale e valore per il territorio”.

Uno dei criteri guida della selezione sarà la sostenibilità, “intesa soprattutto in termini di Environmental social governance (Esg) e Circular Economy. Su questi filoni sono previsti anche ‘menzioni speciali’ alle imprese che hanno sviluppato i progetti di maggiore valore”.

“Grazie a Imprese Vincenti – spiega il responsabile di Banca dei territori Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese – abbiamo fatto emergere molti ottimi esempi imprenditoriali presenti nell’economia reale italiana. Con la seconda edizione di questo programma di valorizzazione vogliamo ancora di più accompagnare la crescita di queste Pmi campioni del Made in Italy e della sostenibilità, che spiccano grazie a strategie evolute, sono radicate al territorio ma capaci di lavorare su orizzonti ampi, valorizzano competenze, sono flessibili e riorientabili in base al mercato”.

“Vogliamo rendere queste Pmi – aggiunge Barrese – sempre più trainanti per l’economia, stiamo concentrando progetti e risorse per essere motore della crescita insieme a queste aziende virtuose. Solo nei primi nove mesi del 2019 come gruppo abbiamo erogato oltre 15 miliardi alle piccole e imprese italiane e le abbiamo supportate negli investimenti, nei processi di crescita, di capitalizzazione, di innovazione e internazionalizzazione, ma anche sul welfare e nello sviluppo del capitale umano”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su