Header Top
Logo
Domenica 18 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Thales Alenia Space: Consegnato modulo tlc per satellite Euclid

colonna Sinistra
Venerdì 26 luglio 2019 - 13:02

Thales Alenia Space: Consegnato modulo tlc per satellite Euclid

Missione europea per studiare energia oscura e materia oscura
Thales Alenia Space: Consegnato modulo tlc per satellite Euclid

Roma, 26 lug. (askanews) -Thales Alenia Space in Spagna ha consegnato il modulo per le telecomunicazioni della missione Euclid per la sua integrazione sul Modulo di Servizio nella sede di Thales Alenia Space a Torino. Euclid è una missione di astronomia e astrofisica di classe media dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) che ha per scopo la comprensione della natura dell’energia oscura e della materia oscura. Thales Alenia Space in Spagna è responsabile del sistema di telecomunicazioni mentre Thales Alenia Space in Italia è il primo contraente per la costruzione del satellite e del suo Modulo di Servizio.

Euclid mapperà la struttura dell’Universo su larga scala lungo 10 miliardi di anni luce, rivelando la storia della sua espansione e della crescita di struttura nel corso degli ultimi tre quarti della sua storia. La missione è ottimizzata per rispondere a alcune delle domande più importanti della cosmologia moderna: “Com’è nato l’Universo e perché si sta espandendo a un tasso di accelerazione, piuttosto che decelerare a causa dell’attrazione gravitazionale di tutta la materia in esso contenuta?”

Euclid mapperà la distribuzione a 3D di fino a due miliardi di galassie e la materia oscura ad essa associata, distribuita lungo la gran parte del cielo al di fuori della Via Lattea. La mappa completa rappresenterà centinaia di migliaia di immagini e diverse decine di Petabyte di dati per una missione della durata di 6 anni. Questa grande quantità di dati verrà trasmessa dal satellite dalla sua orbita punto di Lagrange L2 Sole-Terra per mezzo del suo sistema di trasmissioni dati in radiofrequenza a banda K. Il sistema di telecomunicazioni Euclid è completato da una sezione a banda X dedicata al controllo del veicolo spaziale, per monitorare il suo stato e la misura della sua distanza dalla Terra.

Eduardo Bellido, CEO di Thales Alenia Space in Spagna, ha dichiarato “questo programma consolida Thales Alenia Space in Spagna come riferimento europeo per i sottosistemi per le telecomunicazioni. La consegna del modulo per le telecomunicazioni per la sua integrazione sul satellite Euclid è una milestone importante del progetto. Siamo molto orgogliosi di contribuire a uno dei programmi di punta dell’Agenzia Spaziale Europea per comprendere l’Universo”.

Thales Alenia Space in Spagna è un fornitore specializzato di sistemi di telecomunicazioni satellitari con un solido patrimonio nelle TT&C e nei sistemi di trasmissione dati per tutti i tipi di missioni spaziali e orbite, che spaziano da missioni a orbita terrestre bassa (LEO), orbita geostazionaria (GEO), orbita lunare e missioni scientifiche che orbitano intorno al punto di Lagrange L2 (Herschel, Planck, Euclid, WFIRST, PLATO). Negli ultimi 15 mesi, la società ha fornito sistemi di telecomunicazioni per 12 satelliti diversi, inclusi Sentinel 1, 2 e 3 (famiglie ‘C’ e ‘D’), Meteosat di terza generazione (MTG), Euclid e un programma di esportazione che include 3 satelliti per l’Osservazione della Terra.

Paolo Musi, Direttore dei Programmi Scienza a Thales Alenia Space in Italia ha aggiunto: “lo sviluppo del satellite Euclid segue la tabella di marcia con l’integrazione in corso e i test del Modulo di Servizio di volo a Torino e l’intero satellite STM pronto per la campagna di qualificazione termica a Cannes. Il programma è anche un buon esempio della solida impronta ecologica di Thales Alenia Space in Europa, con la partecipazione straordinaria dei nostri team in Italia, Spagna, Belgio e Francia.”

L’integrazione e il test del Modulo di Servizio Euclid ha già avuto inizio a Torino per essere pronti al lancio previsto per il 2022, a bordo di un veicolo Soyuz dalla base di lancio europea di Kourou, nella Guiana francese.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su