Header Top
Logo
Venerdì 23 Agosto 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Turismo internazionale: giugno al top per l’Italia, svetta Milano

colonna Sinistra
Martedì 23 luglio 2019 - 15:51

Turismo internazionale: giugno al top per l’Italia, svetta Milano

Capoluogo lombardo detiene una quota del mercato tax free del 29%
Turismo internazionale: giugno al top per l’Italia, svetta Milano

Milano, 23 lug. (askanews) – Giugno al top per l’Italia per il turismo internazionale, con Milano a farla da regina. E’ quanto emerga da una analisi di Planet sull’andamento del settore tax free in Europa. Nonostante giugno sia il nono mese consecutivo in positivo, il tasso di crescita delle vendite tax free nel Vecchio Continente è rallentato rispetto ai mesi precedenti, registrando un incremento del +2% contro il +7% di maggio. All’interno di questo scenario, sono Gran Bretagna (+13% nelle vendite e +8% nello scontrino medio) e Italia (+6% vendite e +4% scontrino medio) ad aver generato le migliori performance.

Gli ottimi risultati del nostro Paese sono stati guidati dai turisti statunitensi che hanno generato un incremento delle vendite tax free del 12%, con uno scontrino medio di 1.018 euro. Milano è stata quella a trarre il maggior vantaggio dai flussi turistici di giugno, detenendo una quota di mercato del 29% e un tasso di crescita nelle vendite tax free del 8% rispetto all’anno precedente. Anche lo scontrino medio battuto a giugno nel capoluogo lombardo è stato fra i più alti della Penisola, con 1.224 euro, in crescita del +5%. Fra i turisti che hanno popolato maggiormente le vie meneghine dello shopping restano saldi in prima posizione per quota di mercato i cinesi (27%), nonostante un calo negli acquisti del 9% rispetto all’anno precedente. La crescita negli acquisti più importante è stata quella dei turisti di Hong Kong (+78% vs giugno 2018) che con una quota di mercato del 6% e lo scontrino medio più alto registrato nel capoluogo (1.502 euro), entrano a tutti gli effetti nell’olimpo del Tax Free estivo milanese.

Un netto distacco quello di Milano rispetto a Roma, seconda classificata italiana con una quota del 17% ma con vendite in calo del 4% e uno scontrino medio di 950 euro, anch’esso in calo del 4% rispetto al giugno precedente.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su