Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fca: a giugno bene vendite di Jeep e Lancia, in aumento del 9%

colonna Sinistra
Lunedì 1 luglio 2019 - 19:52

Fca: a giugno bene vendite di Jeep e Lancia, in aumento del 9%

Panda, 500L, Stelvio, Renegade, 124 Spider e Qubo le più vendute
Fca: a giugno bene vendite di Jeep e Lancia, in aumento del 9%

Roma, 1 lug. (askanews) – Andamento positivo per le vendite di Jeep e Lancia a giugno, con un aumento del 9% per entrambi i marchi. Lo afferma Fca, sottolineando che il mese scorso le immatricolazioni del gruppo in Italia sono state quasi 38.600, portando il totale del primo semestre a quasi 266.800, pari al 24,7% di quota di mercato. Nel secondo trimestre le immatricolazioni sono poco meno di 135mila e la quota del 24,7%.

Fca “consolida la leadership nei principali segmenti con Panda, 500L, Stelvio, Qubo, Renegade e 124 Spider, che a giugno ha più che quintuplicato vendite e quota di mercato. Si posizionano ai vertici delle classifiche anche 500, Ypsilon e Compass”. Tra le prime dieci auto più vendute del mese “sono quattro i modelli Fca: prima Panda, seguita da Renegade, e poi Ypsilon e 500X”.

A giugno, spiega Fiat Chrysler, le immatricolazioni del marchio Jeep sono 8.400, il 9% in più rispetto allo stesso mese del 2018. Il brand ottiene così una quota del 4,9%, “in sensibile crescita rispetto all’anno scorso: +0,5 punti percentuali”. Nel primo semestre dell’anno le vendite sono 47mila, per una quota del 4,35%, “in crescita rispetto all’anno scorso”. Ottimi risultati per alcuni modelli, che aumentano le vendite rispetto a giugno del 2018: Renegade (+31%) e Cherokee (+86%). Nel secondo trimestre Compass ha aumentato progressivamente la quota nel suo segmento, raggiungendo l’11%, e Wrangler nei primi sei mesi ha aumentato le vendite del 64%.

Ancora un mese di crescita per Lancia, che a giugno vende 4.400 Ypsilon, circa il 9% in più rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Con questo risultato, la quota del marchio è del 2,5%, in crescita di 0,25 punti percentuali. Nei primi sei mesi del 2019, le immatricolazioni sono 34.700: +27,7% rispetto al primo semestre del 2018. La quota è al 3,2%, in crescita di 0,8 punti. Sempre molto apprezzata dal pubblico italiano la Ypsilon, “che si conferma ai vertici del segmento B sia a giugno sia nel semestre, con volumi di vendita e quota sensibilmente maggiori rispetto a quelli dell’anno scorso”.

A giugno le immatricolazioni del marchio Fiat sono 23.200, per una quota del 13,5%. Nei primi sei mesi dell’anno, il brand vende 170.600 auto per una quota del 15,8%. La Panda “continua a dominare la classifica assoluta delle vendite con 11.300 immatricolazioni ed è prima anche nel segmento A con una quota del 37,6%. Insieme con l’altro positivo risultato della 500, i due modelli raggiungono una quota del 45,5%”. Panda, 500L, Qubo e 124 Spider “sono le più vendute nei rispettivi segmenti in giugno e nel primo semestre, cui si aggiunge Tipo che lo è sia nel trimestre sia nei primi sei mesi del 2019”.

Il marchio Abarth, con 450 immatricolazioni a giugno, cresce del 18% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. La stagione estiva “favorisce le vendite della 124 Spider, che nella versione Abarth incrementa le vendite del 350%”.

Le immatricolazioni del brand Alfa Romeo a giugno sono quasi 2.600, per una quota dell’1,5%, la migliore del 2019. Nel primo semestre il marchio vende 14.400 auto e la quota è dell’1,3%. Tra i modelli “va segnalato il risultato di Stelvio che ancora una volta si conferma la vettura più venduta nel suo segmento, sia nel mese sia nel semestre, mentre Giulia conferma la sua leadership”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su