Header Top
Logo
Lunedì 22 Luglio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Proptech: Dove.it cerca “agenti immobiliari 4.0” nel Nord Italia

colonna Sinistra
Venerdì 28 giugno 2019 - 15:47

Proptech: Dove.it cerca “agenti immobiliari 4.0” nel Nord Italia

Prima agenzia immobiliare completamente online
Proptech: Dove.it cerca “agenti immobiliari 4.0” nel Nord Italia

Roma, 28 giu. (askanews) – Rivoluzione nel mercato del proptech: Dove.it, la prima agenzia immobiliare italiana esclusivamente online, con la formula zero commissioni per il venditore, sta dando vita ad una squadra di “agenti immobiliari 4.0”, ovvero consulenti supportati da nuovi strumenti come la realtà virtuale e l’intelligenza artificiale. Un team in costante espansione: sono oltre 50 le posizioni aperte – dal software engineer al consulente immobiliare 4.0 – nel Nord Italia, soprattutto in Veneto, Lombardia e Piemonte.

Nata dall’idea di giovani imprenditori italiani, in soli quattro mesi Dove.it ha già conquistato le città di Milano, Monza, Varese, Bergamo, Genova e Torino e con la ricerca di nuove figure lavorative si prepara a conquistare il settore immobiliare anche in altre città italiane.

In Lombardia la ricerca è rivolta soprattutto nelle città e province di Milano, Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Sondrio, Lodi e Pavia, mentre in Veneto nelle città e province di Verona, Venezia e Padova. Le richieste in Piemonte sono invece rivolte soprattutto nelle zone di Alessandria, Cuneo e Novara. La ricerca di Dove.it è dedicata in particolare alla figura di consulenti immobiliari 4.0.

Il candidato ideale è “giovane, entusiasta, competente, professionale e trasparente. Con un’esperienza minima di almeno 6 mesi in un’agenzia immobiliare, possibilmente laureato ma soprattutto con una grande voglia di mettersi in gioco in una nuova realtà in continua crescita”, spiega Paolo Facchetti, co-founder e amministratore delegato di Dove.it.

Compito principale del consulente immobiliare 4.0 è dedicarsi alla relazione con i clienti, così da poterli seguire in maniera efficiente ed aumentare il livello di soddisfazione e il valore aggiunto percepito.

“Con Dove.it – aggiunge Facchetti – vogliamo digitalizzare il vecchio modello di agenzia immobiliare classica di strada: i nostri professionisti utilizzano la tecnologia per migliorare ogni giorno da una parte l’esperienza del cliente, dall’altra il proprio lavoro, velocizzando tutti i processi. I nostri consulenti utilizzano strumenti unici per gestire il loro tempo e le loro vendite grazie al team di programmatori interno che si occupa dello sviluppo del sito, dei software e dei prodotti tecnologici”.

La veloce crescita di Dove.it certifica la bontà e il successo del nuovo rivoluzionario modello di business che la piattaforma sta lanciando sul mercato e che unisce le competenze degli agenti immobiliari alle possibilità offerte dalla tecnologia più avanzata. Grazie alla tecnologia, Dove.it mette in comunicazione agenti immobiliari, acquirenti e venditori rimuovendo i costi tradizionali di vetrine e macchine di rappresentanza, riuscendo a rendere il servizio completamente gratuito (zero commissioni) per il venditore e molto economico per il compratore (2,49%). Inoltre, tutti gli immobili sono certificati da un notaio prima della vendita. Sulla piattaforma online è possibile così fare una vera e propria visita virtuale di ogni immobile in vendita, grazie a fotografie professionali e planimetrie precise della casa realizzate dal team di Dove.it.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su