Header Top
Logo
Sabato 19 Ottobre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Fca, Fiom Torino: subito confronto tra aziende e governi

colonna Sinistra
Lunedì 3 giugno 2019 - 14:25

Fca, Fiom Torino: subito confronto tra aziende e governi

Per ricercare soluzioni con i sidacati italiani e francesi

Torino, 3 giu. (askanews) – “Attivare immediatamente un tavolo di confronto con i due gruppi industriali, (Fca e Renault, ndr) i due governi e le organizzazioni sindacali per ricercare insieme soluzioni e garanzie per tutti i lavoratori”. Lo ha proposto il segretario della Fiom torinese, Edi Lazzi, commentando la notizia dell’incontro tra il ministro francese, Bruno Le Maire, e il presidente di Fca, John Elkann.

“Come c’era da aspettarsi il governo francese si è attivato immediatamente e preventivamente al perfezionamento dell’eventuale accordo tra Fca e Renault chiedendo garanzie precise quali l’impegno a non fare tagli occupazionali in Francia, la presenza nel cda del governo francese e il centro operativo a Parigi. Noi pensiamo che non si possano mettere in contrapposizione i lavoratori francesi e quelli italiani”, ha detto Lazzi.

“Certo è che il nostro governo dovrebbe essere più attento e attivo su questa vicenda, anche perché in questi mesi si gioca una partita sull’automotive il cui esito avrà forti ripercussioni sul ridimensionamento del settore nel nostro Paese”, ha aggiunto Lazzi, che ritiene “utile effettuare subito, almeno un incontro tra governo e sindacati italiani”. Quanto a Torino e al Piemonte “appena si insedierà la nuova giunta regionale chiederemo un incontro per illustrare le nostre preoccupazioni e stabilire iniziative di intervento”, ha concluso.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su