Header Top
Logo
Sabato 25 Maggio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Inps si scusa per risposte su Facebook sul reddito cittadinanza

colonna Sinistra
Giovedì 18 aprile 2019 - 19:04

Inps si scusa per risposte su Facebook sul reddito cittadinanza

Tridico: toni usati non rispecchiano valori e missione istituto
Inps si scusa per risposte su Facebook sul reddito cittadinanza

Roma, 18 apr. (askanews) – L’Inps “si scusa per alcuni toni utilizzati per la gestione della pagina facebook ‘Inps per la famiglia’, che non rispecchiano i valori e la missione dell’istituto”. Lo afferma il presidente Pasquale Tridico dopo le polemiche per alcune risposte infastidite date dai social media manager dell’Inps ad alcuni utenti che chiedevano informazioni e chiarimenti sul reddito di cittadinanza.

“Obiettivo dell’Inps – sottolinea il presidente – e della pubblica amministrazione in generale, deve essere quello di creare un dialogo costante e trasparente per avvicinarsi ai cittadini. L’istituto comprende il disappunto che la vicenda può aver creato. Pertanto si impegna a predisporre il necessario affinchè quanto accaduto non si possa ripetere in futuro”.

“Al tempo stesso – aggiunge Tridico – voglio precisare che stanno girando molti post assolutamente falsi, cui non prestare fede. Sostenere le famiglie in difficoltà puntando all’inclusione sociale e al reinserimento lavorativo: questo l’obiettivo del reddito di cittadinanza e della pensione di cittadinanza”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su