Header Top
Logo
Lunedì 21 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Industria 4.0, al PoliMi nasce il Competence Center Made

colonna Sinistra
Venerdì 11 gennaio 2019 - 17:54

Industria 4.0, al PoliMi nasce il Competence Center Made

39 imprese e 22 milioni di finanziamento triennale complessivo
Industria 4.0, al PoliMi nasce il Competence Center Made

Milano, 11 gen. (askanews) – 39 imprese (provider tecnologici, consulenti, integratori di sistema, esperti della formazione e Inail assieme alle Università di Bergamo, Brescia e Pavia) e 22 milioni di euro di finanziamento triennale complessivo (11 dal Mise e 11 da privati), di cui 14 per attrezzature e personale e 8 per progetti di ricerca applicata e trasferimento tecnologico. Sono i numeri del Competence Center Made guidato dal Politecnico di Milano.

“Nel mondo il ruolo delle università è sempre più quello di attrarre e stimolare la capacità del sistema di fare innovazione – ha commentato Ferruccio Resta, Rettore del Politecnico di Milano – L’obiettivo fondamentale di un’Università tecnica è quello di porsi al centro delle trasformazioni del proprio territorio, di essere un punto di riferimento per lo sviluppo economico”. “Made – ha specificato Marco Taisch, nominato Presidente del Competence Center – seguendo un modello di partenariato pubblico-privato sarà un centro di competenza di rilevanza internazionale per il settore manifatturiero in grado di fornire alle imprese i servizi necessari che consentano loro di affrontare la digitalizzazione 4.0 dei processi produttivi”.

Il nuovo centro, con una superficie prevista di oltre 2000 m2, avrà sede nel Campus Bovisa – Durando del Politecnico di Milano e sarà attivo a partire da settembre 2019. Il Campus Bovisa assicurerà un contesto particolarmente favorevole all’espansione di Made, data la presenza di importanti realtà dedicate all’innovazione come ad esempio PoliHub, l’acceleratore dell’ateneo milanese che ospita 113 realtà imprenditoriali, e la Joint Platform del Politecnico di Milano con la Tsinghua University di Pechino.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su