Header Top
Logo
Domenica 20 Gennaio 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Candy: i cinesi di Qingdao Haier perfezionano l’acquisizione

colonna Sinistra
Martedì 8 gennaio 2019 - 13:15

Candy: i cinesi di Qingdao Haier perfezionano l’acquisizione

La sede di Brugherio sarà la sede di Haier Europe
Candy: i cinesi di Qingdao Haier perfezionano l’acquisizione

Milano, 8 gen. (askanews) – Qingdao Haier ha perfezionato l’acquisizione di Candy che diventa ora una consociata interamente controllata dal gruppo cinese, quotato alla Borsa di Shanghai.

L’evento è stato celebrato dal presidente di Qingdao Haier, Liang Haishan, e dal Ceo di Haier Europe, Yannick Fierling, insieme a Beppe e Aldo Fumagalli presso la sede di Candy a Brugherio, scelta per sottolineare l’importanza dell’integrazione di Candy quale piattaforma operativa di Haier per il mercato europeo, oltre a essere sede di Haier Europe. A partire da oggi Yannick Fierling, nel suo ruolo di CEO di Haier Europe, guiderà anche le operazioni della Ex Candy Hoover Group.

I volumi aggregati dei gruppi Haier e Candy nel 2018 rappresentano una quota del 15,1% del mercato globale dei grandi elettrodomestici, del 22,7% degli elettrodomestici di refrigerazione free-standing, e del 19,8% per gli elettrodomestici destinati al lavaggio (secondo i dati Euromonitor). Il fatturato combinato dei due gruppi si classifica al quinto posto nell’Europa occidentale e punta a raggiungere le prime tre posizioni entro il 2022.

Il management di Candy, i dipendenti, le infrastrutture, inclusi i centri di ricerca e sviluppo, la rete aziendale e le strutture produttive, saranno le basi su cui verrà costruito il futuro del nuovo gruppo, assicura Haier. Beppe e Aldo Fumagalli saranno consiglieri non esecutivi di Haier Europe. “Siamo davvero entusiasti che Candy diventi un importante asset all’interno del network globale di Haier – hanno commentato – Combinando la capacità di investimento di Haier con le capacità di innovazione, il design, la tecnologia e lo stile italiano di Candy, siamo fiduciosi che l’azienda crescerà ulteriormente, fino a diventare il leader negli elettrodomestici intelligenti con ancor maggiore competitività. Insieme, risponderemo meglio alle crescenti richieste di prodotti sempre più personalizzati, e renderemo migliore e più semplice la vita delle persone”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su