Header Top
Logo
Mercoledì 13 Novembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Snam: innovazione sociale e territori al centro del Partners’ Day

colonna Sinistra
Lunedì 26 novembre 2018 - 15:21

Snam: innovazione sociale e territori al centro del Partners’ Day

Presente all'evento il premier Giuseppe Conte
Snam: innovazione sociale e territori al centro del Partners’ Day

Milano, 26 nov. (askanews) – Snam ha incontrato i suoi stakeholder al Partners’ Day 2018, tenutosi a Milano alle Officine del Volo alla presenza di circa 500 persone: fornitori, clienti e dipendenti dell’azienda, istituzioni, comunità finanziaria e media. All’evento ha partecipato, tra gli altri, il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte.

Il Partners’ Day, che prosegue nella tradizione del Workshop fornitori inaugurato da Snam alcuni anni fa, è stato un’occasione per riflettere sul ruolo delle imprese nel promuovere un circolo virtuoso di innovazione e crescita per l’Italia e i suoi territori. “E’ un importante momento di dialogo e condivisione tra l’azienda e tutti i suoi stakeholder – ha commentato l’Ad di Snam, Marco Alverà – in particolare la rete di grandi e soprattutto piccole e medie imprese italiane con le quali lavoriamo quotidianamente per dare un contributo alla crescita e allo sviluppo sostenibile del nostro Paese. La capacità delle imprese di fare sistema è un enorme valore aggiunto per la società e i territori. Il futuro sarà sempre più basato sulle reti. Snam ha circa 1.700 fornitori accreditati, il 90% dei quali sono pmi nazionali, gestiamo circa mille cantieri in Italia con un impatto di circa 3 miliardi l’anno sul PIL e generiamo lavoro, direttamente e indirettamente, per oltre 17mila persone”.

“Questa giornata – ha detto il presidente di Snam, Carlo Malacarne – riflette una capacità fondamentale di Snam, cioè quella di costruire reti aggregando intorno a sé forze imprenditoriali e sociali per costruire relazioni di lunghissimo termine con i territori nei quali lavora. Una caratteristica che condividiamo con la nostra filiera e che continua a essere, per noi e per i nostri fornitori, un vantaggio competitivo”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su