Header Top
Logo
Giovedì 19 Settembre 2019

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Economia
  • Piaggio Aero, Toti: dal governo servono scelte chiare

colonna Sinistra
Venerdì 23 novembre 2018 - 13:24

Piaggio Aero, Toti: dal governo servono scelte chiare

"E' un pezzo pregiato e irrinunciabile dell'industria italiana"
Piaggio Aero, Toti: dal governo servono scelte chiare

Genova, 23 nov. (askanews) – “Io sono evidentemente preoccupato e già ieri sera ce ne siamo occupati col presidente della provincia di Savona, questa mattina ci siamo brevemente sentiti con il ministro Di Maio che mi aspetto di sentire nuovamente nella giornata. Sono molto preoccupato. Non credo ci sia stata una sottovalutazione, occorre però che ci siano delle scelte politiche molto chiare”. Lo ha detto il governatore della Liguria, Giovanni Toti, commentando la decisione del Cda di Piaggio Aerospace di presentare un’istanza al Mise per accedere alla procedura di amministrazione straordinaria.

“L’amministrazione straordinaria chiesta -ha sottolineato Toti- è un provvedimento amministrativo che mette oggi il governo di fronte a delle scelte che deve fare in prima persona. Il governo deve dirci se considera Piaggio Aerospace un patrimonio industriale, culturale e tecnologico irrinunciabile per il Paese o ha altre idee a riguardo”.

“Su Piaggio -ha ricordato il governatore ligure- gli investimenti strategici già votati nella scorsa legislatura sono rimasti fermi in commissione speciale, prima in attesa di un governo e oggi di fatto sono stati cancellati da questo governo. Piaggio senza quegli investimenti -ha spiegato Toti- deve trovare un proprio indirizzo industriale e un nuovo sbocco: se il governo se ne farà carico bene, altrimenti il governo dovrà assumersene tutte le responsabilità”.

“Noi -ha aggiunto il governatore- riteniamo Piaggio un pezzo pregiato dell’industria italiana, irrinunciabile per la tecnologia del nostro Paese, irrinunciabile per il nostro sistema di difesa e che quei 572 mln avrebbero dovuto essere confermati già da molti mesi. Se la strada che il governo intende intraprendere è un’altra -ha concluso Toti- attendo di conoscere quale sia e spero che abbia gli stessi esiti che avrebbero prodotto quegli investimenti”.

CONDIVIDI SU:
articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra

Torna su